Conferenza Milan – Montella: “Montolivo può essere convocato e su Bacca…”

Il tecnico rossonero parla alla vigilia della partita di domani pomeriggio contro l’Empoli di Martusciello. Da Bacca a Mati Fernandez, da Montolivo a Bertolacci, da Calabria a Locatelli. Vediamo gli spunti più interessanti per il Fantacalcio dalla conferenza stampa di Milanello.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Il tecnico rossonero Vincenzo Montella parla alla vigilia dell’incontro di domani pomeriggio a San Siro contro l’Empoli. Vediamo nella conferenza di Milanello gli spunti più interessanti per la partita della 33a giornata della Serie A TIM.

MONTELLA SUI SINGOLI

Su Bacca:Si parla troppo di Bacca. E’ un giocatore importante come ce ne sono altri nel Milan. Da lui ci aspettiamo i gol, ma non è che quando non segna vuole dire che ha fatto male“.

Su Montolivo: “Potrebbe essere convocato, ne ho parlato anche ieri con lui. Credo sia quasi pronto“.

Su Mati Fernandez: “A me piace molto, nel derby ha fatto una grande partita“.

Su Bertolacci:E’ un po’ indietro anche se dovrebbe tornare in gruppo la prossima settimana“.

Su Locatelli e Calabria:Sono due ragazzi che si allenano in maniera eccellente. Loca sta giocando meno, ma da parte mia c’è grande fiducia. Li vedo entrambi con grande voglia di crescere“.

MONTELLA TRA MILAN E EMPOLI

Sulla partita di domani:L’Empoli ha grande organizzazione, arriva dalla bella vittoria contro la Fiorentina e quindi troveremo una squadra più convinta rispetto a 10 giorni fa. Sarà una gara delicata, dobbiamo dimenticare l’euforia del derby e restare concentrati per tutta le gara“. Sull’Empoli:Sono cresciuto lì, ho tanti amici. Sono diventato calciatore a Empoli, quindi è c’è un legame molto stretto“.

Sulla settimana della squadra:Pensiamo solo al campo e alle prossime due partite che sono importanti e ci dobbiamo arrivare con serenità. Ho visto la squadra presente“. Sui finali di gara del Milan:Mi piacerebbe chiudere le partite prima, come il Palermo, ma la squadra sta dimostrando di stare bene sia fisicamente che mentalmente fino alla fine del match“. Sulla concentrazione:I giocatori sono abituati alle voci. Io ho imparato che questi giocatori non si faranno distrarre dai cambiamenti“. Sulle partite con le piccole:La gara contro il Palermo, che è arrivata dopo il pareggio di Pescara, è stata quella giocata meglio dal punto di vista dell’orgoglio“.

MONTELLA TRA MERCATO E FUTURO

Sulle voci di Deulofeu al Napoli:Penso solo a domani e Geri sarà con noi (sorride,ndr)“. Su Aubameyang e Mbappé:Sono due ottimi giocatori, ma ce n’erano in campo tanti di bravi giocatori l’altra sera“. Sul mercato:Siamo andati a vedere una partita insieme per conoscerci. Io non voglio fare una lista, ci sarà un budget, si sta scegliendo un metodo di gioco e in base a questo si cercheranno rinforzi che possano essere utili. Il modulo potrebbe cambiare, ma non il metodo, cioè quello che voglio fare in campo“. Sulla nuova proprietà:Non so cosa cambieranno. A me piace andare a vedere le partite, sono stato invitato e mi ha fatto piacere andare“. Sul ruolo di manager:Io voglio solo allenare, poi se vengo coinvolto dirò il mio parere. Vedo che c’è tutto per fare bene“. Sul futuro:Io e i nuovi dirigenti ci stiamo conoscendo. I programmi sono importanti e stiamo facendo delle valutazioni. Di contratto non abbiamo parlato. I progetti sono importanti, ma io vorrei pensare solo alla gara di domani. Anche il nuovo management vuole che il focus sia solo su domani“.

Fonte Milan News.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy