Conferenza Milan – Montella: “Deulofeu può giocare dall’inizio e sul ruolo di Bonaventura…”

Il tecnico rossonero parla alla vigilia del match di domani pomeriggio contro l’Udinese. Vediamo gli spunti per il vostro Fantacalcio.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Il tecnico rossonero Vincenzo Montella alla vigilia della trasferta in Friuli contro l’Udinese tocca molti temi. Vediamo nella conferenza di Milanello, gli spunti fantacalcistici più interessanti per schierare le vostre formazioni.

MONTELLA SU DONNARUMMA E LOCATELLI

Su Locatelli e Donnarumma:E’ un momento importante della loro carriera, devono imparare ad assorbire le critiche anche se non sono giuste. Questo fa parte del calcio, non devono farsi minare la loro serenità“. Ancora su Locatelli: “E’ migliorato tanto, a Torino ha fatto una grande partita per esempio. Stiamo parlando di un ragazzo, a volte sbagliano anche i 30enni. L’importante è andare avanti con serenità. Anche Gigio è sereno, capiterà che farà degli errori, ma deve stare tranquillo perchè sta facendo un ottimo campionato“. Sulle voci su Donnarumma:Non è assolutamente distratto, è molto sereno e deve continuare così. I social sono un modo di comunicare veloce, ma non sai chi scrive le cose. Va preso tutto con le giuste precauzioni“.

MONTELLA SU DEULOFEU

E’ sempre stato visto come un predestinato. Bisogna capire perchè non è ancora esploso nonostante sia un giocatore importante. Il mio lavoro sarà quello di farlo rendere al massimo. Fisicamente sta molto bene e ha grande voglia. Sto valutando, ha possibilità di poter giocare anche dall’inizio. Siamo soddisfatti. Sta lavorando con noi da poco, può fare bene sia la fase offensiva che difensiva“.

MONTELLA SU BACCA E SUL RUOLO DI BONAVENTURA

Su Bacca:Ogni giocatore ha le sue caratteristiche, non puoi stravolgerlo. Bacca ha preferito giocare negli spazi piuttosto che un gioco manovrato. Lo dobbiamo sfruttare per le sue caratteristiche, se gli facciamo fare qualcosa che non ha attitudine a fare, sarebbe una perdita di tempo“. Su Bonaventura:Sa fare bene sia la mezzala che l’esterno“.

MONTELLA SUGLI INFORTUNATI

Su De Sciglio e Calabria:De Sciglio sta bene, si sta allenando già da qualche giorno con noi. Calabria lo valutiamo nei prossimi giorni“.

MONTELLA TRA UDINESE E CONDIZIONE DELLA SQUADRA

Il nostro campionato inizia domani perchè veniamo da qualche risultato difficile ma la squadra è cresciuta. Dobbiamo giocare per il risultato però la gara è pericolosa, dobbiamo essere perfetti pur non essendo spettacolari, dobbiamo essere maturi“. Sul calo:I risultati sono figli di tanti aspetti. A Roma poteva venire un risultato diverso, abbiamo giocato alla pari. L’Atalanta sta facendo molto bene, a Torino abbiamo pareggiato su un campo dove non so quanto squadre abbiano vinto. I numeri dicono molto, ma bisogna tenere conto anche altri aspetti“. Su cos’è cambiato rispetto alla gara di andata con l’Udinese:La squadra è cresciuta molto, ha qualche alto e basso, ma è molto più convinta, è più sicura, anche se può fare ancora di più“.

MONTELLA SULLA PARTENZA DI NIANG

Su Niang:Se riesci a capire un giocatore e i suoi bisogni puoi ottenere qualcosa in più. La mia aspirazione è riuscire a sbagliare meno possibile. Vogliamo bene a Niang, mi hanno fatto piacere le sue parole. Ha fatto il massimo per cercare di cambiare la tendenza. Gli auguro ogni bene“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy