Casa Milan: Montella recupera Niang e Suso. In gruppo anche Lapadula

Casa Milan: Montella recupera Niang e Suso. In gruppo anche Lapadula

Report del giovedì: tutte le ultime news dalla sede rossonera.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Mancano pochi giorni al debutto di Vincenzo Montella con il Milan. A San Siro è pronto a sbarcare il grande ex dal dente avvelenato Sinisa Mihajlovic. Il tecnico campano sta lavorando seriamente non facendosi condizionare dal cambio di società epocale e da un mercato confusionario e statico in attesa dei soldi cinesi. Lavora col materiale a disposizione cercando di sfruttare al meglio le potenzialità inespresse di molti giocatori attraverso il gioco. In questo precampionato si è già vista la sua impronta, anche se per puntare in alto la rosa va rinforzata.

MILAN: REPORT ALLENAMENTO

Doppia seduta di allenamento ieri per il Milan. In mattinata, come di consueto, prima parte dedicata allo stretching e al risveglio muscolare. Si è poi passati sul campo rialzato, con la squadra divisa in due gruppi: tema del lavoro il possesso palla tra centrocampisti e difensori. Ultima parte dedicata agli esercizi specifici per gli attaccanti con relative esercitazioni sulla fase offensiva. Squadra nuovamente in campo per l’allenamento del pomeriggio che è iniziato, sotto gli occhi del c.t. Giampiero Ventura, alle 16.30. Dopo una prima fase di riscaldamento, Mister Montella ha diviso nuovamente il gruppo in due, lavorando sulla parte tattica e sul possesso palla. Da segnalare il rientro con la squadra per Suso, Niang e Vangioni. Con il gruppo si sono allenati anche Romagnoli (che verrà comunque monitorato giorno dopo giorno) e Lapadula (integrato per la seconda volta con i compagni).

fonte Ac Milan.com

MILAN: REPORT INFORTUNATI

Romagnoli: Le condizioni di Romagnoli, vengono monitorate di giorno in giorno, ma c’è ottimismo in vista del Torino.

Niang, Suso, Lapadula e Vangioni: Buone notizie per Montella: nella giornata di ieri sono rientrati in gruppo tutti e quattro. Per i primi due probabile partenza dal primo minuto contro il Torino.

MILAN: REPORT MERCATO

Venduto Matri al Sassuolo a titolo definitivo, al Milan è arrivato nella nottata di ieri il Principito Sosa. Centrocampista ex Besiktas che torna nel Campionato italiano dopo essere stato al Napoli, dove ha lasciato ben poche tracce. Abbandonata la pista Argentina con Bentacur, il Milan cerca ora un regista dai piedi buoni da regalare a Montella. Cuadrado è sfumato, Bacca è rimasto: mercato dunque in sordina, aspettando i grandi colpi da gennaio con la nuova società a tinte cinesi.

MILAN INTERVISTE: JOSÉ SOSA

Josè Sosa ha parlato ai microfoni di Milan TV poco dopo aver firmato il suo contratto da giocatore del Milan. Ecco le parole del nuovo acquisto rossonero.  “Sono molto felice, stavo aspettando di venire qui e vivere realmente quest’emozione. È un’emozione molto grande fare parte di questo grande club. Mi aspetto cose molto importanti per quello che rappresenta questa squadra. Vengo con grandi motivazioni per dare il mio contributo e per sfruttare al massimo questo momento. Non la vivo come una rivincita nel calcio italiano. Questa è un’opportunità totalmente differente, una nuova esperienza molto bella. Allora ero in una squadra in cui giocavo poco e per quello sono andato via. Qua è completamente diverso, è un sogno che avevo da molto tempo. Seguivo il Milan da piccolo. Sinceramente, e non lo dico per dire una cosa bella verso il club, seguivo il Milan perchè aveva gli stessi colori della squadra in cui giocavo da ragazzino. Avevo questo sogno da realizzare e ora lo sto vivendo. La cosa più importante credo sia quella di tornare in Europa e faremo di tutto noi giocatori per tornarci. Mi sento pronto. E’ stato un mese difficile per le contrattazioni di mercato però mi son sempre allenato con la squadra. Non vedo l’ora di conoscere i miei compagni, il mister e lo staff tecnico. Io mi metterò a disposizione da subito, poi si vedrà. Conosco i giocatori argentini che hanno giocato nel Milan. Ho la voglia di fare qualcosa di grande qua al Milan. Ho scelto il numero 23 perchè è importante per gli sportivi. Da Jordan ad altri. Ci sono tanti motivi per cui ho scelto il 23 ma non voglio svelarli ora”.


FANTAPILLS

fantapills_03Niang: Cerca la consacrazione. Ha mezzi e potenzialità da campione, Montella l’ha subito coccolato e ha preteso la sua permanenza. Ristabilito dal piccolo infortunio è pronto a far gioire i suoi possessori: +3!

Difesa: Reparto ancora da registrare. Romagnoli è in dubbio, Gustavo Gomez è appena arrivato, Zapata infortunato, Vergara inadatto. Rimane l’ottimo Paletta che ha dato segnali confortanti in questo precampionato. Ma contro l’attacco granata vi invitiamo a stare lontani dai difensori del Milan in questa prima giornata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy