Lazio, Inzaghi: “Nulla di grave per Luis Alberto e Milinkovic”

Lazio, Inzaghi: “Nulla di grave per Luis Alberto e Milinkovic”

Il tecnico biancoceleste ha commentato a caldo la bella vittoria in casa contro il Cagliari.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

La decisione di Simone Inzaghi di cambiare modulo e di scendere in campo senza regista si è rivelata azzeccata per la sua Lazio, che è tornata finalmente alla vittoria con il secco 3-1 rifilato al Cagliari nel match delle 12:30 grazie alle reti segnate da Milinkovic-Savic, Acerbi e Lulic, a cui ha risposto inutilmente nel pieno recupero finale Joao Pedro. Si è detto dunque soddisfatto il tecnico biancoceleste, che per ora ha allontanato lo spauracchio dell’esonero e che nell’immediato post-gara ha tranquillizzato l’ambiente laziale circa le condizioni di Luis Alberto e lo stesso Milinkovic-Savic.

LE PAROLE DI INZAGHI

“I ragazzi sono stati bravi, hanno interpretato la partita nel migliore dei modi, approcciando nel modo giusto. Nel primo tempo avremmo meritato anche qualche gol in più. Ci godiamo una vittoria che mancava da troppe partite. Da stasera penseremo alla partita con il Bologna. Luis Alberto? Ha avuto un principio di crampi, nulla di grave per lui e nemmeno per Milinkovic che nel primo tempo scivolando aveva aperto un po’ l’adduttore. Il modulo senza regista? Oltre il modulo c’è l’interpretazione: quando il Cagliari aveva palla, avevamo Parolo e Milinkovic davanti la difesa con Luis Alberto trequartista; quando viceversa avevamo palla noi, Milinkovic avanzava al fianco dello spagnolo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy