Casa Lazio: Morrison decide la vittoria esterna contro il Brighton

I biancocelesti vincono di misura contro gli inglesi. Nella ripresa entra anche Jordan Lukaku.

di Francesco Saverio Petito

Dopo aver salutato Auronzo di Cadore, questo pomeriggio la Lazio ha giocato un’amichevole contro il Brighton, squadra della Championship inglese. Da questa partita sono arrivate delle buone indicazioni per Mister Inzaghi che ha schierato i suoi con il  consueto 4-3-3, con Lulic e Kishna alle spalle di Djordjevic. La gara è stata decisa da Ravel Morrison.

BRIGHTON-LAZIO 0-1: IL TABELLINO

BRIGHTON & HOVE (4-4-2): Stockdale; Rosenior, Saltor (81′ White), Dunk, Bong; Knockaert (81′ Manu), Kayal, Stevens (46′ Ince), Murphy (46′ Skalak); Hemed (60′ Baldock), Murray. A disp. Maenpaa, Hunt, Adekugbe. All. Chris Hughton.

LAZIO (4-3-3): Berisha (54′ Vargic); Basta [64′ Patric (81′ Germoni), de Vrij (64′ Mauricio), Hoedt (81′ Prce), Radu (64′ Lukaku); Milinkovic, Onazi (81′ Murgia), Morrison (64′ Palombi); Kishna (64′ Lombardi), Djorjdevic (54′ Cataldi), Lulic (81′ Oikonomidis). All. Simone Inzaghi.

Marcatori: 27′ Morrison (L)

BRIGHTON-LAZIO 0-1: MATCH REPORT

Nella prima amichevole internazionale la squadra di Inzaghi non sfigura, nonostante l’ottimo avvio degli inglesi che dopo due minuti impensieriscono di già Berisha: difatti, da calcio di punizione la palla arriva a Murray che di testa impegna il portiere albanese. La Lazio risponde al 13’: cross di Basta per Djordjevic, che di testa spedisce il pallone sopra la traversa. Il gol per i biancocelesti arriva dopo otto minuti con Ravel Morrison che raccoglie la sfera dal limite dell’area e lascia partire un tiro che sorprende il portiere avversario. Continua il pressing dei laziali con i Kishna che al 35’ mette in grande difficoltà i difensori del Brighton, costretti a spedire la palla in corner.

Nella ripresa solita girandola di sostituzioni e nella Lazio esordisce il neo acquisto Jordan Lukaku. Al 52’ Djordjevic riceve un pestone e dopo due minuti è costretto ad uscire: al suo posto entra Cataldi, con Milinkovic che si sposta in avanti e funge da falso nueve. Quest’esperimento dura fino al 64’, quando entra in campo il giovane attaccante Palombi al posto di Morrison. Il Brighton ha più volte l’opportunità di pareggiare, ma Murray non riesce a concretizzare. Nel finale le due squadre addormentano la partita, con la Lazio che conquista l’ennesima vittoria in questo pre-campionato davvero positivo. La prossima amichevole per i biancocelesti sarà disputata il prossimo 13 agosto contro il Borussia Monchengladbach.

LE VOCI DOPO LA GARA 

MILINKOVIC“Abbiamo giocato bene contro un’ottima squadra, mister Inzaghi è soddisfatto di quello che abbiamo fatto vedere in campo. Ho giocato tutta la partita per la prima volta in questa pre-season, è stato importante per me. Devo lavorare ancora per trovare la giusta condizione fisica. Dobbiamo migliorare a livello fisico, dobbiamo mettere più potenza fisica nella parte finale delle partite. Morrison è tecnicamente eccezionale, è un giocatore importante. Lukaku lo conosco da quando giocavo in Belgio, è molto bravo. Djordjevic sta bene, penso che non sia nulla di grave”. 

MORRISON“Sono molto contento per la prestazione di oggi, fisicamente sto bene. Ho segnato un bel gol che ha coronato un match contro un avversario complicato. Abbiamo fatto un buon possesso palla e ora bisogna continuare così, anche nella seconda parte della nostra pre-season”.

IL PUNTO SUL MERCATO

Non è partito con il resto della squadra Keita Baldé. Ufficialmente il senegalese non faceva parte della lista dei convocati per dei problemi fisici, ma in realtà il giocatore sta facendo di tutto pur di lasciare la Capitale. La Lazio, dal canto suo, non sembra preoccupata da questa situazione con Lotito, che continua a chiedere 35 milioni per liberare il classe ’95.

Intanto è terminata l’avventura di Antonio Candreva alla Lazio. Il giocatore nelle prossime ore diventerà ufficialmente un nuovo giocatore dell’Inter per la gioia di Roberto Mancini e molto probabilmente l’esterno romano sarà sostituito da Thauvin. Approfittando dell’amichevole in Inghilterra il ds  Tare ha incontrato i dirigenti del Newcastle per definire l’operazione. A breve ci saranno delle novità.

Capitolo Biglia. L’argentino è arrivato a Roma da qualche giorno ed ha tranquillizzato i tifosi laziali dichiarando di voler restare in biancoceleste. Nei prossimi giorni ci sarà un incontro tra la Lazio e l’agente del giocatore per discutere del rinnovo di contratto.

FANTAPILLS

fantapills– Da segnalare l’impiego di Lulic come esterno alto. Il bosniaco solitamente gioca da mezzala, ma contro il Brighton ha giocato in avanti. Senza Felipe Anderson, impegnato con le Olimpiadi, Inzaghi ha dovuto fare di necessità virtù. Non è da escludere che nel corso della stagione Lulic possa essere utilizzato come esterno d’attacco.

– Già ad Auronzo Morrison si era messo in evidenza e anche oggi l’inglese è autore di un’ottima prestazione condita da un gol favoloso. Non sarà la prima scelta di Inzaghi, ma in questo pre-campionato il giocatore ha mostrato grandi qualità: può essere una sorpresa in vista della prossima stagione.

 


Fonte: www.sslazio.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy