Casa Lazio: Marchetti non recupera, contro il Sassuolo confermato Strakosha. Ok de Vrij

Report del giovedì: tutte le ultime news dalla sede biancoceleste.

di Francesco Saverio Petito
Marchetti - Lazio

Dopo la pausa per le Nazionali, la Lazio da due giorni è al lavoro per preparare la sfida di sabato con il Sassuolo. Questo pomeriggio il gruppo era al completo: mancavano solo Marchetti e Bastos. Recuperato anche de Vrij, arrivato a Roma domenica con qualche problemino muscolare.  Nella rifinitura di domani e nell’allenamento di sabato mattina, Inzaghi scioglierà gli ultimi dubbi di formazione. Il tecnico biancoceleste dovrà valutare le condizioni fisiche dei suoi calciatori, anche perchè 48 ore dopo la gara contro il Sassuolo la Lazio si giocherà l’accesso alla finale di Coppa Italia contro la Roma.

LAZIO: REPORT ALLENAMENTO

Seduta pomeridiana per la squadra biancoceleste che quest’oggi si è ritrovata alle 15:30 al Centro Sportivo di Formello. Riscaldamento composto da un doppio torello alternato ad un’attività di stretching con i preparatori atletici. Successivamente i biancocelesti hanno svolto un’ampia fase tattica a tutto campo. Inzaghi sembra intenzionato a confermare il 4-3-3: in porta ci sarà Strakosha. Il dubbio principale in difesa riguarda de Vrij: l’olandese ha recuperato ma Inzaghi vorrebbe preservarlo per martedì, in questo caso la coppia di centrali sarà formata da Hoedt e Wallace. A destra Patric è favorito su Basta, mentre a sinistra ci sarà Radu. A centrocampo confermati Biglia, Parolo e Milinkovic mentre in attacco Keita si accomoderà, ancora una volta, in panchina: i favoriti al momento sono Lulic, Immobile e Felipe Anderson. Domani è prevista la seduta di rifinitura con conferenza stampa di mister Inzaghi fissata alle ore 14.

LAZIO: REPORT INFORTUNATI 

Il dott. Fabio Rodia è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel per fare il punto sugli infortunati.

“I calciatori impegnati con le varie nazionali sono stati monitorati dagli staff medici delle rispettive federazioni, con i quali c’è un rapporto quotidiano. Tutti sono tornati in buone condizioni. Oggi il gruppo ha svolto un allenamento completo, eccezion fatta per qualche elemento che ha sostenuto un lavoro defaticante in palestra. Nel complesso, sono tutti in ottime condizioni”.

De Vrij: “Ha subito una violenta contusione in allenamento mentre era impegnato con la selezione olandese. Il difensore è tornato subito in Italia, d’accordo con il medico della Nazionale orange e rispettando le volontà del calciatore stesso. Stefan è stato subito sottoposto alle cure del caso e oggi era in gruppo. Sono ottimista circa un suo prossimo impegno, poi sarà lo staff tecnico a deciderne le modalità d’impego”.

Milinkovic-Savic: “Ha seguito un percorso personalizzato e oggi era regolarmente in gruppo: tutto procede secondo la tabella prestabilita”.

Lukaku: “E’ stato monitorato: nei giorni scorsi aveva riportato un affaticamento al flessore, dal quale però è uscito bene. Nei giorni scorsi ha svolto un lavoro personalizzato e oggi era in gruppo”.

Marchetti: “Sta proseguendo il suo percorso di recupero personalizzato. Tutto procede per il meglio, a giorni tornerà in gruppo agli ordine del preparatore dei portieri Grigioni”.

LAZIO INTERVISTE: LOMBARDI

Fresco di rinnovo fino al 2022, Cristiano Lombardi ha rilasciato alcune dichiarazioni a Lazio Style Channel: “È stato un rinnovo fortemente voluto insieme alla Società. Ci abbiamo messo un po’ ma finalmente è arrivata la firma. Siamo tutti contenti. Abbiamo lavorato otto mesi per arrivare ad una posizione in classifica così alta per poter giocare gli ultimi due mesi con un’intensità maggiore. Ora ci andiamo a giocare tutto. Dobbiamo compiere quel salto che ci può portare ad arrivare in Europa, ma manca ancora un po’. Al contrario, basta poco per ritrovarci fuori da tutto. In questa settimana giochiamo due partite importanti in campionato contro Sassuolo e Napoli; in mezzo c’è, ad oggi, la partita più importante dell’anno, dove ci giochiamo il passaggio del turno in Coppa Italia in un’altra stracittadina. Questi otto mesi di lavoro sono stati faticosi ma il bello lo dobbiamo tirare fuori adesso. Sta arrivando la parte decisiva della stagione e tutti vogliamo dare il nostro contributo. Diamo al mister la possibilità di lavorare al meglio ogni settimana, perché in partita dobbiamo essere uniti e, ad ogni nostro gol, esultare tutti insieme. È importante remare verso un’unica direzione perché è arrivato il momento di prenderci le ricompense che ci spettano e dare frutto al lavoro svolto, ce lo meritiamo”.

FANTAPILLS

fantapills

Immobile: anche in Nazionale l’attaccante biancoceleste ha dimostrato il suo valore. Aprile sarà un mese importante per la Lazio e dunque Immobile dovrà dare, come sempre,  il 100% in campo per aiutare la squadra a raggiungere un posto in Europa.

Felipe Anderson: questa pausa gli sarà servita? Ultimamente le sue prestazioni sono state al di sotto delle aspettative. Sabato avrà l’occasione per riscattarsi: con la sua velocità e imprevedibilità il brasiliano potrà creare qualche problema alla difesa del Sassuolo.

fonte: sslazio.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy