Casa Lazio: Luis Alberto la mossa anti-Crotone?

Report del giovedì: tutte le ultime news dalla sede biancoceleste.

di Francesco Saverio Petito

Nella prima del 2017, contro il Crotone, Inzaghi dovrà fare i conti con le assenze. Non ci saranno Felipe Anderson e Lulic per squalifica, mentre Keita è in ritiro con il Senegal per preparare la Coppa d’Africa. In avanti dunque potrebbe giocare Lombardi con Kishna e Immobile, come successo alla prima di Campionato contro l’Atalanta, anche se Luis Alberto insidia l’olandese. In allenamento lo spagnolo prova a conquistare la fiducia di Inzaghi. A centrocampo tornerà Parolo, con Biglia in cabina di regia e Milinkovic-Savic a completare il reparto. In difesa spazio a Basta e Radu sulle fasce, mentre al centro ci sarà de Vrij con Wallace e Bastos che si giocano un posto da titolare.

LAZIO: REPORT ALLENAMENTO

La squadra si è ritrovata a Formello lunedì, ma solo mercoledì il gruppo era completo con il rientro di Felipe Anderson e Milinkovic-Savic assenti nei giorni precedenti. E’ rimasto in Belgio Lukaku per continuare il percorso riabilitativo alla caviglia infortunata, mentre Djordjevic non si è allenato a causa di un forte attacco influenzale. 

Dopo una prima fase di attivazione in palestra, la squadra è stata divisa in due gruppi ed ha svolto un possesso palla con torello a tre squadre. Successivamente i biancocelesti si sono dedicati a delle esercitazioni negli uno contro uno. La seduta odierna si è chiusa con una partitella a campo ridotto, nella quale le due squadre hanno avuto l’ausilio delle sponde.

LAZIO INTERVISTE: LOMBARDI

Cristiano Lombardi, mercoledì pomeriggio è intervenuto in conferenza stampa presso la sala stampa del centro sportivo di Formello: “Il mio obiettivo è, appunto, quello di giocare al meglio le mie chance; non mi muoverò da qui. Non gioco con continuità, ma ho davanti Keita e Felipe. Un giovane come me può solo guardare e imparare da loro. Sto mettendo minutaggio in un campionato di massima serie, nessuno avrebbe mai detto che un giorno avrei potuto giocare in questa categoria. Ringrazio il mister e la società per le opportunità e per la fiducia. Voglio migliorarmi tecnicamente. Per crescere sotto questo aspetto posso presentarmi per primo ed esser l’ultimo ad andar via dal campo. Tutti i calciatori che giocano nel mio ruolo sono avanti a me tecnicamente. Con Inzaghi ho giocato per molti anni e sotto un punto di visto tattico e fisico sono già a buon punto con lui. Non mi pongo obiettivi, non mi aspettavo questo 6 mesi fa e ora non guardo ad un futuro lontano 2 o 3 anni. La fortuna mi ha aiutato, ma bisogna dimostrare di potersi meritare questa categoria. Qui alla Lazio il primo al quale mi ispiravo era Candreva, oggi guardo a Keita e Felipe. Osservo soprattutto il brasiliano perché gioca anche lui a destra e ha caratteristiche simili alle mie. Lui è più tecnico ma io mi sto allenando fisicamente sulla velocità e sulla potenza. Tutto il gruppo sa che siamo in pochi per il Crotone nel reparto offensivo. Sento che ho la possibilità di giocare, ma deciderà il mister. Io Kishna e Luis Alberto stiamo lavorando bene ma il mister deciderà chi dovrà scendere in campo contro la formazione calabrese”.

FANTAPILLS

fantapills– Immobile: domenica pomeriggio l’attaccante biancoceleste affronterà una delle difese più vulnerabili del Campionato. Il gol manca da troppo tempo e lo sa bene Ciro che vuole iniziare bene questo 2017.

– Luis Alberto: fino a questo momento lo spagnolo ha giocato solo 27 minuti, ma domenica potrebbe avere la sua grande occasione. Le assenze di Anderson e Keita potranno aiutare il giocatore con Inzaghi tentato a schierare dal 1′ l’ex Deportivo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy