Casa Lazio: guai per Marchetti, ma è tornato De Vrij

Report del giovedì: tutte le ultime news dalla sede biancoceleste.

di Martino Abbracciavento

Dopo la vittoria di domenica contro il Genoa per 3-1, la Lazio si prepara per la prossima sfida esterna di domenica 28 novembre alle 12.30 allo stadio Barbera di Palermo. Una Lazio che macina punti, in piena zona Europa League, che vola sempre più in alto, verso le prime tre posizioni. Dall’infermeria però non arrivano buone notizie per Simone Inzaghi: infatti, il portiere Federico Marchetti verrà sottoposto ad ulteriori esami a causa di una lesione elongativa a carico del terzo medio gemello laterale. Al contrario, prosegue il recupero di De Vrij, che in questa settimana è tornato ad allenarsi sul campo.

LAZIO: REPORT ALLENAMENTO 

Durante la seduta del mercoledì, si è rivisto in campo Stefan de Vrij, che ha ritrovato contatto con il pallone pur continuando a svolgere lavoro differenziato. Nelle prossime ore si capirà quale sarà stato il risultato di questo ritorno, anche se nel frattempo l’olandese ha esultato con un sonoro: “Bello essere tornato in campo”. All’ora di pranzo, discorso di Inzaghi a centrocampo a tutta la squadra, nella quale si è rivisto anche Jordan Lukaku fermo da un mese per una distorsione alla caviglia. Dopodiché torello, esercitazioni sul possesso palla e sulla precisione l’hanno fatta da padrone precedendo l’analisi tattica della sfida del Barbera.

LAZIO: REPORT INFORTUNATI E/O SQUALIFICATI

– Brutte notizie sul fronte Federico Marchetti, portiere che verrà sottoposto a ulteriori esami nel corso dei prossimi giorni. Questo intanto il primo comunicato della Lazio in merito al suo infortunio: “Lo staff medico della S.S. Lazio comunica che l’atleta Federico Marchetti ha riportato una lesione elongativa a carico del terzo medio gemello laterale sinistro. Oggi sarà sottoposto a nuovi accertamenti strumentali per quantificare il suo recupero”.

Guai muscolari anche per Luis Alberto, a proposito del quale la società ha comunicato:Entesopatia all’adduttore sinistro per l’atleta Luis Alberto, il quale ha già iniziato il trattamento riabilitativo specifico”.

Stefan de Vrij prosegue il trattamento specifico riabilitativo, a seguito della frattura al quinto metatarso del piede destro: in questa settimana è previsto il suo graduale e progressivo rientro in gruppo.

LAZIO INTERVISTE: PATRIC

Questa mattina nella sala stampa biancoceleste s’è presentato Patric. Queste le sue parole: “Questo momento è bellissimo, per me e per la squadra. Stiamo facendo bene. Siamo uniti, davvero. E dobbiamo continuare così. Champions League? Penso sia bello sognare, ma dobbiamo guardare partita dopo partita quello che succede. Ora c’è il Palermo e noi dobbiamo andare lì e vincere. Sarebbe sbagliato pensare che questi match siano già vinti. Sicuramente qualcosa nello spogliatoio è cambiato, lavoriamo e corriamo l’uno per l’altro. Il Mister sta facendo molto bene, siamo con lui. Il Barcellona? Beh, è stata una casa per me. Lì ho tanti amici e tanti ricordi belli. Rispetto alla Spagna posso dire che tatticamente in Italia è tutto molto diverso. Io ho lavorato tanto, ho cercato di sentire sempre i mister. Anche Pioli, nonostante con lui io non abbia giocato tantissimo. Il mio idolo? Dani Alves: è fortissimo con la palla, gli ho visto fare cose incredibili al Barça. Parlando invece del derby, posso dire che io darei tutto per giocarlo: ognuno vorrebbe disputare una gara così, poi se non gioco e vinciamo, sono contento lo stesso, ovvio. Luis Alberto? Si deve abituare, è normale che deve cercare di capire cos’è che gli manca per provare ad arrivare. Lui ha tanta qualità, ha un piede magnifico, ma deve capire che siamo in un altro Paese e se qui fai quello che ti chiedono, alla fine sicuramente puoi ritagliarti il tuo spazio. Anche io sono un giocatore giovane e devo migliorare tante cose. Penso che ogni giorno devi svegliarti dicendo ‘Oggi devo imparare una cosa nuova’. Questo è uno sport che anche quando lo lasci, non hai capito tutto fino in fondo. Basta? E’ forte, davvero forte: quando lui gioca, io cerco di caricarlo e ci facciamo complimenti a vicenda. Poi è normale che sia io che lui vogliamo giocare. Penso che questo faccia anche bene alla squadra”.

FANTAPILLS

fantapills

– Immobile: nel prossimo turno di Campionato l’attaccante napoletano dovrà affrontare una delle difese più battute della Serie A con 26 reti subite. Sta bene sia fisicamente che mentalmente, ragion per cui metterà sicuramente in difficoltà la difesa del Palermo.

– Felipe Anderson: dopo una serie di prestazioni opache, pare che il riscatto sia arrivato. Ora dovrà confermarsi, e la sfida con il Palermo è quella giusta.

– La difesa: contro uno degli attacchi meno prolifici del Campionato, sicuramente la difesa biancoceleste saprà confermarsi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy