Juventus: prove di tridente anti-Genoa

Juventus: prove di tridente anti-Genoa

Alla ripresa del Campionato, Mister Allegri potrebbe puntare su un attacco composto da quei bianconeri che non sono stati convocati dalle rispettive Nazionali.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Mentre tutte le big della Serie A sono costrette a fare i conti con assenze illustri dovute alle convocazioni in Nazionale, la Juventus sta continuando a godere in allenamento delle gesta di tre dei suoi pezzi più pregiati, vale a dire Cristiano Ronaldo, Mario Mandžukić e Douglas Costa.

Le ragioni per cui i tre bianconeri non hanno raggiunto i rispettivi connazionali in ritiro sono differenti: l’attaccante croato ha deciso di chiudere il suo percorso con la Nazionale dopo l’ottimo secondo posto a Russia 2018, l’esterno brasiliano sta recuperando dal doppio infortunio rimediato contro lo Young Boys, mentre il cinque volte Pallone d’Oro ha concordato con il proprio ct e la Federazione portoghese una pausa temporanea, per potersi integrare al meglio con il suo nuovo club e per poter sbrigare le faccende legali che lo stanno vedendo coinvolto nelle ultime settimane.

JUVENTUS-GENOA: IL PROBABILE ATTACCO TITOLARE

In virtù di ciò, il trio delle meraviglie è rimasto a Torino e continua a lavorare quotidianamente sotto l’occhio vigile e orgoglioso di Massimiliano Allegri, che nella sfida contro il Genoa del temutissimo Piątek potrebbe decidere di affidarsi proprio a un attacco composto dal numero 7, dal numero 11 e dal numero 17, dettato dall’esigenza di far rifiatare i nazionali.

Non a caso, per via del viaggio intercontinentale e del conseguente rientro nel capoluogo piemontese dopo tutti gli altri, Dybala e Cuadrado dovrebbero partire dalla panchina, così come Bernardeschi che, malgrado non debba fare i conti con il fuso orario, potrebbe comunque avere la necessità di smaltire le fatiche delle partite con gli Azzurri.

È quindi davvero facile ipotizzare che, al netto di eventuali nuovi acciacchi, nel match in programma all’Allianz Stadium sabato 20 alle 18:00 contro i rossoblù del neo-tecnico Juric il reparto avanzato bianconero possa essere composto da quei tre nomi illustri che durante questa sosta stanno tenendo accesi i riflettori sulla Continassa.

IL TRIDENTE COSTA-RONALDO-MANDŽUKIĆ: I PRECEDENTI

Il tridente Costa-Ronaldo-Mandžukić si è già visto in campo per due volte, ossia nell’ultima mezzora delle gare contro Lazio e Parma. In entrambi i casi, l’ingresso dell’ala brasiliana ha concesso alla Juve di raddoppiare e mettere al sicuro i tre punti, tra l’altro portando al goal il croato nella sfida contro i biancocelesti.

L’augurio di tifosi e fantallenatori dunque, è che il feeling già mostrato dai tre bianconeri in queste due occasioni sia cresciuto ancor di più in questi giorni di pausa dal Campionato e di lavoro mirato alla Continassa, in modo da guidare la Vecchia Signora nel raggiungimento della sua undicesima vittoria stagionale consecutiva a suon di goal e assist che potrebbero fare la differenza anche al Fantacalcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy