Juventus, Dybala: “Voglio restare”. E su Cristiano Ronaldo…

Juventus, Dybala: “Voglio restare”. E su Cristiano Ronaldo…

Il numero 10 bianconero ha risposto alle insistenti voci di mercato che lo vedono coinvolto da un po’ di giorni.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby
dybala-juventus

Prima i rumors circa l’ipotetico scambio con Icardi proposto da Beppe Marotta, poi le dichiarazioni su un suo probabile addio da parte del fratello agente. Sono state settimane agitate per Paulo Dybala, che nel mentre ha anche salutato l’ormai ex allenatore Massimiliano Allegri, principale indiziato del suo recente malcontento in maglia bianconera. Ma l’amore nei confronti di quest’ultima non è mai stato messo in discussione e pochi minuti fa, in occasione di un evento organizzato dall’Adidas a Milano, la Joya della Juventus non ha perso occasione per ribadirlo ai microfoni dei giornalisti presenti, ai quali ha espresso la volontà di rimanere a Torino.

LE PAROLE DI DYBALA

Tra passato e futuro: “Questa non è stata una stagione come le altre, ma abbiamo raggiunto tanti obiettivi a livello di gruppo. Mio fratello ha parlato per sé. Io ho parlato con Paratici, lui sa quello che penso: voglio continuare a giocare con la Juventus. Non dipende solo da me però: la società deve fare le sue scelte e costruire la squadra in base alle idee del nuovo allenatore. Ma io voglio restare. Un mio trasferimento all’Inter? Ho molto rispetto per la maglia e per i tifosi della Juventus: non parlerò di altre squadre”.

Tra vecchio e nuovo allenatore: “La società ancora non lo sa, ma speriamo sia uno forte che ci faccia vincere tutto. Abbiamo ringraziato e salutato Massimiliano Allegri: gli siamo tutti molto grati per quello che ha fatto. Cosa chiederò al nuovo mister? La cosa più importante è vincere. Poi tutti i tifosi vogliono vedere un bel calcio e tanti allenatori lo sanno fare, ma sta alla società scegliere”.

Su Cristiano Ronaldo: “È una bellissima esperienza giocare al fianco di Cristiano Ronaldo. A volte non è semplice spiegare cosa significa giocare al fianco dei due grandi fenomeni del calcio (lo stesso CR7 e Messi con la Nazionale argentina, ndr)”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy