Juventus, Allegri: “Higuain deve farci vincere. Sturaro terzino? Può diventare un giocatore importante”

Nell’immediato post-Olympiacos, battuto in casa per 2-0, il tecnico bianconero ha fornito alcune importanti indicazioni su Pipita e compagni.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

La panchina stava stretta a Gonzalo Higuain. Ne era consapevole Massimiliano Allegri, che per spronarlo a reagire e a sbloccarsi da un punto di vista realizzativo aveva deciso di non inserirlo nuovamente nell’undici titolare sceso in campo nel secondo  appuntamento europeo contro l’Olympiacos. E come nei migliori degli auspici, una volta entrato nella ripresa quando il risultato era fisso sullo 0-0, il Pipita ha trascinato la sua Juventus verso la vittoria siglando il primo goal e partecipando attivamente all’azione che ha portato poi alla rete di Mario Mandzukic. Pertanto, al triplice fischio finale era inevitabile che l’argomento principe delle domande rivolte al tecnico livornese fosse proprio il bomber argentino e qualche altro suo compagno di squadra.

ALLEGRI SU HIGUAIN

“Ho fatto una scelta iniziale di lasciarlo fuori perché Higuain stava meno bene degli altri. Poi è entrato e ha mosso le gambe in maniera diversa, con la cattiveria giusta. Non è mai stato un problema e mai lo sarà: è uno che fa la differenza e che ci deve fare vincere le partite. Quest’anno per lui è un’annata importante perché si deve confermare. Siamo in un’altra stagione: tutti ci vogliono battere e tutti quindi si devono nuovamente mettere in discussione”.

ALLEGRI SU BENTANCUR

“Bentancur ha giocato bene in alcune situazioni, mi sono piaciute alcune chiusure ed alcune belle letture. Deve migliorare molto nella ricezione della palla, deve giocare meglio nelle verticali o nelle diagonali. Ha un interno piede importante, deve solo essere allenato. Deve migliorare sul passaggio corto più che sul passaggio lungo”.

ALLEGRI SU DOUGLAS COSTA

“Douglas Costa deve chiedere di più a se stesso nelle chiusure, ma è un giocatore che salta l’uomo, ama giocare per i compagni. Ha fatto bene sia a destra che a sinistra e si sta abituando ad un campionato diverso da quello tedesco”.

ALLEGRI SU STURARO

“Sturaro può ambire a diventare un giocatore importante come terzino destro. In questo momento non è ancora fluido nella giocata come quando faceva il centrocampista, ma con la sua corsa e il suo fisico può fare bene e può fare una bella carriera”.

ALLEGRI SU PJANIC

“L’infortunio di Pjanic? Ha avuto un indurimento del quadricipite durante il riscaldamento. Si è fermato subito, speriamo non sia grave. Domani valuteremo il recupero”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy