Juventus, Allegri: “Higuain ce l’abbiamo noi. E su Dybala e Pjanic…”

Il big match di San Siro se lo aggiudica la Juve grazie alla doppietta del bomber argentino, autore di una prestazione notevole che il tecnico bianconero ha applaudito ai microfoni di Mediaset Premium.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Noi di Fantamagazine avevamo chiesto a voi fantallenatori un po’ di pazienza nei confronti di Gonzalo Higuain. E con le prestazioni centrate nelle ultime partite il bomber della Juventus ci ha dato ampiamente ragione. Non a caso, è stato proprio lui “el hombre del partido” della trasferta contro il Milan di Montella, a cui il Pipita ha rifilato una doppietta d’autore che ha fatto gioire tifosi e fantapossessori.

Inevitabile allora che nell’immediato post-gara Massimiliano Allegri lo abbia elogiato con queste parole: “Higuain doveva solo trovare una condizione migliore. Si è allenato bene durante la sosta e questo lo ha portato a fare bene e a trovare il goal. Oggi ha giocato una partita stupenda, come tra l’altro aveva già fatto ultimamente, ma non si deve fermare qui perché questo deve essere un punto di partenza e non di arrivo per lui. È uno dei migliori centravanti al mondo e fortunatamente ce l’abbiamo noi“.

Il tecnico bianconero si è poi soffermato sull’altro suo argentino, quel Paulo Dybala che dopo l’avvio bomba in Campionato e la sosta Nazionale ha un po’ rallentato i ritmi, per rimettersi ora in carreggiata con la punizione messa a segno contro la Spal e l’assist che stasera ha permesso a Higuain di sbloccare il match: “Dybala deve continuare a giocare. Oggi ha fatto una buona partita, anche se ha sbagliato qualche tiro dal limite quando avrebbe potuto imbucarla su Higuain. Paulo deve solo ritrovare un po’ la condizione, anche perché è stato in Nazionale e lì non ha mai giocato e quando è tornato ha faticato un po’. Giocando ogni tre giorni in questo periodo, non riesco a farlo lavorare su esercizi specifici, ma non appena possibile devo trovare il tempo per farlo allenare in maniera specifica“.

Prima di congedarsi, spazio anche alle critiche costruttive: “Stasera mi ha fatto un po’ arrabbiare Pjanic, perché uno come lui è già tanto se sbaglia un pallone a partita e invece stasera ne ha sbagliati un po’ troppi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy