Juventus, Allegri: “Dubbi a centrocampo, Dybala e Mandžukić titolari”

Juventus, Allegri: “Dubbi a centrocampo, Dybala e Mandžukić titolari”

Il tecnico bianconero è intervenuto in sala stampa alla vigilia del match casalingo contro lo Young Boys.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Mentre Andrea Agnelli è intento a dare delucidazioni in merito all’addio di Beppe Marotta, la Juventus torna in campo per il debutto casalingo in Champions League, in programma domani sera contro lo Young Boys. Forti della schiacciante vittoria sul Napoli, i bianconeri hanno preparato la seconda gara europea orfani dello squalificato Cristiano Ronaldo, ma Massimiliano Allegri non si lascia abbattere dalla sua assenza e punta sulla coppia Dybala-Mandžukić e sul ritrovato Khedira per proseguire a punteggio pieno nel girone.

LE DICHIARAZIONI DI ALLEGRI

Sul rientro di Khedira tra i convocati: “Dall’inizio non giocherà, ma potrà far parte della partita se ce ne sarà bisogno. Il programma era di portarlo a Udine, ma se domani ci sarà la possibilità di metterlo dentro mezzora, sarebbe importante per avere un uomo in più a disposizione per la gara di Udine“.

Sull’assenza di Cristiano Ronaldo: “A Valencia ha giocato solo 25 minuti. Oltre alla squalifica, ha anche bisogno di riposare perché ha giocato tante partite. Sabato ha fatto benissimo, dimostrando il suo valore. Davanti giocano Dybala Mandžukić, questo lo posso dire”.

Tra titolari e riserve: Chiellini domani non gioca, quindi uno che riposa è lui. Per quanto riguarda gli altri devo decidere, ma Barzagli gioca perché è sempre un ottimo vecchietto. Cancelo potrei farlo riposare. Emre Can? A metà campo qualche dubbio ce l’ho, perché devo decidere se giocare due mediani e tre dietro, o due dietro e tre mediani. Davanti però son sempre due, Dybala e Mandžukićanche se Kean sta crescendo. Bernardeschi? Può giocare esterno, mezzala o trequartista, e può non giocare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy