Casa Juventus: trauma contusivo al polpaccio per Mandžukić

L’attaccante bianconero, che era stato sostituito nel match contro il Chievo dopo aver rimediato una botta al polpaccio sinistro, non è stato convocato per la prima gara di Champions League contro il Barcellona.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

C’è una leggera preoccupazione in casa Juventus circa le condizioni di Mario Mandžukić. Difatti, al minuto 82 del match contro il Chievo (vinto dalla squadra di Allegri per 3-0, ndr.), il numero 17 bianconero ha abbandonato il terreno di gioco dopo essersi accasciato al suolo toccandosi il polpaccio sinistro. Stando alle prime voci circolate nel post-gara, non dovrebbe trattarsi di un problema muscolare, bensì di un trauma contusivo di lieve entità, ma per avere una diagnosi certa bisognerà attendere gli opportuni esami strumentali cui verrà sottoposto il croato nella giornata di domani.

INFORTUNIO MANDŽUKIĆ: IL COMUNICATO DELLA JUVENTUS

AGGIORNAMENTO 11/09 – Per via della botta rimediata contro il Chievo, Mario Mandžukić non parteciperà alla prima trasferta di Champions League a Barcellona. Pochi minuti fa infatti, sul sito della Juventus è stata diramata la lista dei convocati, assieme alla quale è stato divulgato il comunicato sulle condizioni del numero 17 bianconero. In esso si legge: “L’attaccante croato non è a disposizione in quanto durante la partita contro il Chievo ha subito un trauma contusivo che ha riacutizzato il fastidio per una ferita lacero-contusa, riportata in Nazionale durante la gara contro il Kosovo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy