Casa Juventus – Allegri: “Due gare per valutare la condizione”

Casa Juventus – Allegri: “Due gare per valutare la condizione”

Presentazione d’oltreoceano organizzata da Adidas per i bianconeri, capitanati da un Massimiliano Allegri già agguerrito in vista dell’International Championship Cup e da un Miralem Pjanic sempre più al centro dell’attenzione.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Mentre in C.so Galileo Ferraris si son fatti gli straordinari per ufficializzare l’ennesimo colpo di mercato, che risponde al nome di Marko Pjaça, dall’altra parte del globo terrestre fervono i preparativi per le prime due gare ufficiali della stagione bianconera. Difatti, nella straordinaria cornice della Speed of Light Arena di Melbourne, Adidas ha permesso alla Juventus di presentarsi al pubblico dell’emisfero australe per affrontare al meglio l’International Championship Cup. La competizione, che vedrà i ragazzi di Massimiliano Allegri impegnati sabato 23 luglio alle 11:00 (ora italiana) contro il Melbourne Victory e martedì 26 alle 12:00 (ora italiana) contro il Tottenham Hotspur, darà l’opportunità al tecnico livornese di testare le condizioni fisiche dei Campioni d’Italia a disposizione e soprattutto di vedere all’opera i neo-aggregati Miralem Pjanic e Mehdi Benatia. Quali migliori occasioni, quindi, per verificare se esiste davvero quella perfetta sintonia con Paulo Dybala e compagni già sfoggiata da Pjanic a Vinovo nell’amichevole contro il San Mauro Torinese?

LE VOCI D’OLTREOCEANO

allegri-juventus

Inevitabile allora che l’evento organizzato dal principale sponsor tecnico di Madama abbia avuto rilevanza internazionale. E a commentarlo per primo davanti alle telecamere non poteva che essere proprio Massimiliano Allegri che, invitato ai microfoni, non ha perso tempo nel ringraziare i tifosi locali e nell’accendere le due sfide che attendono i suoi ragazzi: “Siamo molto felici di questa accoglienza. Qui lavoriamo bene e ora avremo due test importanti contro Melbourne Victory e Tottenham Hotspur che preparano la stagione: saranno due partite utili per valutare la condizione, al di là del risultato, e per continuare la nostra preparazione in vista del Campionato”.

trezeguet-juventus

Gli interventi successivi sono stati poi a cura di David Trezeguet, ex bandiera bianconera e attuale Presidente delle Juventus Legends, Hernanes e il neo-arrivato Pjanic. Da parte sua, “Trezegol” ha fomentato gli animi circa gli acquisti illustri di questa sessione di calciomercato: “Grazie al lavoro del Mister e dei ragazzi, speriamo di ottenere ancora risultati importanti. I nuovi arrivati daranno un contributo importante a questa squadra. Gli obiettivi sono chiari, ossia continuare a vincere e a crescere: e insieme ad Adidas possiamo centrarli!”.

Molto più concentrati sul da farsi “il Profeta” e la new entry bosniaca. Hernanes, che al momento è l’unico testimonial dell’attuale campagna marketing bianconera curata da Adidas, vista la partenza di Morata e la querelle Pogba-Manchester United, ha ammesso di trovarsi per la prima volta in terra pjanic-juventusaustraliana affermando: “Non ero mai stato a Melbourne. Non ho ancora potuto visitare la città, perché ci stiamo allenando molto, ma avremo presto l’occasione di farlo. Il volo è stato lungo, ma vedere l’accoglienza così calda dei tifosi ci ha fatto molto piacere e non possiamo che ringraziarli”. A fargli da eco Pjanic che, non solo ha deliziato il pubblico a suon di palleggi, ma lo ha anche entusiasmato con le sue parole di stima nei confronti della sua nuova squadra: “Sono stato qui lo scorso anno con la Roma ed era stata una bella esperienza. Anche questa lo sarà: sono contento di essere ritornato in questo posto con la migliore squadra italiana. L’atmosfera è splendida e ora ci aspettano due gare difficili, ma importanti per preparare al meglio l’esordio in Campionato. Sarà una stagione dura, ma la preparazione che stiamo effettuando è fondamentale per poter entrare in forma al momento giusto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy