Inter, Spalletti: “Vecino e Nainggolan non sono ancora a disposizione”

Inter, Spalletti: “Vecino e Nainggolan non sono ancora a disposizione”

Alla vigilia dell’ultimo match nel girone di Champions, il tecnico nerazzurro ha riferito che persistono i guai fisici per Vecino e Nainggolan.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Non se la staranno di certo passando bene i fantapossessori di Matias Vecino e Radja Nainggolan, entrambi ancora alle prese con i problemi fisici che da un po’ di tempo li tengono lontani dal terreno di gioco. E a quanto pare, il rientro dei due calciatori dell’Inter purtroppo non avverrà neanche domani sera contro il PSV Eindhoven, come confermato poco fa in conferenza stampa da Luciano Spalletti, che ha anche fatto luce sulla presenza di Icardi ieri sera al Bernabeu durante il Superclasico tra River Plate e Boca Junior.

LE PAROLE DI SPALLETTI

Sugli indisponibili: “A Vecino abbiamo fatto fare un esame e probabilmente non sarà disponibile. Anche Nainggolan ha fatto un esame e ha bisogno di qualche giorno per evitare poi di ritornare sul guaio precedente. Questo però lo valuteremo nelle prossime ore, mentre il problema di Vecino ora sembra difficile da risolvere”.

Su Icardi a Madrid: “Non vedo il problema. C’era la delegazione Juventus e i dirigenti dell’Inter, non vedo dove sia il problema. È una cosa che si gestisce nel pensiero o nel regolamento e con la possibilità di avere una autorizzazione. È come andare a cena da un’altra parte. Era con la moglie a vedere uno spettacolo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy