Inter, Spalletti: “Lautaro e Icardi? Hanno già giocato insieme e abbiamo perso”

Inter, Spalletti: “Lautaro e Icardi? Hanno già giocato insieme e abbiamo perso”

Il tecnico nerazzurro ha commentato il 2-0 sul Cagliari ai microfoni di DAZN.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

L’Inter si impone 2-0 sul Cagliari e nell’immediato post-gara Luciano Spalletti ha parlato di alcuni dei suoi ragazzi, tra cui quel Lautaro Martinez che ha ripagato la titolarità con un goal e un’ottima prestazione.

LE DICHIARAZIONI DI SPALLETTI

Tra Lautaro Martinez e Icardi: “Hanno la stessa faccia, quello che ci vuole in area di rigore per andare a buttarla dentro. Fa parte del carattere della loro terra essere così determinati. Lautaro è forte, e noi lo usiamo troppo. Lui ha la forza di ricevere la palla addosso, girarsi e tirare; poi sa dove può cascare la palla e si avventa con forza. Allenarsi con Icardi nell’attaccare gli spazi giusti lo ha aiutato a imparare qualcosa. Ma ha tutto: qualità, tecnica e forza. E di conseguenza tiro e impatto sul pallone. E’ anche un po’ egoista, come quando ha voluto concludere sul due contro uno; ma non fa male quel filo di egoismo. Con Icardi? Sono molto amici e ragazzi molto sensibili. Se è possibile farli giocare assieme? Hanno già giocato e abbiamo perso col Sassuolo. Dipende: sicuramente li potremo rivedere. Non è che se segnano in dieci devono giocare tutti e dieci insieme: bisogna pensare anche agli equilibri di squadra”.

Su Nainggolan: “Lui è bravo a girarsi nell’angusto, quando cioè le squadre giocano con tanti uomini dentro il campo. Lui è bravo a ricevere palla con le spalle girate alla porta e dare vita alle ripartenze, poi ti salta addosso con la fisicità quando va a costruire”.

Tra turnover e goal: “I tanti gol da calciatori differenti? Una delle cose più importanti, l’altra è avere la possibilità di poter disporre di questi calciatori. Quando si ha una rosa più numerosa puoi scegliere anche 11 titolari diversi da quelli che hanno giocato la volta precedente. E’ una cosa importante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy