Inter, Spalletti: “Eder meglio a partita in corso, Dalbert come Emerson Palmieri”

Il tecnico dell’Inter, Luciano Spalletti, analizza così nel post-partita di San Siro la sofferta vittoria contro il Genoa arrivata nel finale grazie al gol di testa di D’Ambrosio.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Luciano Spalletti è moderatamente soddisfatto per la vittoria della sua squadra contro il Genoa, che gli permette di essere la terza forza del campionato a sole due lunghezze dalla coppia di testa Juventus e Napoli. Una vittoria sofferta che dà un segnale importante al tecnico toscano, che a sua volta ha assegnato un 6- alla prestazione della sua squadra.

SPALLETTI SUI SINGOLI

Su Eder:  “L’ho usato in base alle caratteristiche. Se lo usi quando gli altri sono ancora freschi, da ultimo dovrebbe fare qualcosa di diverso. E’ una carta da poter giocare dall’inizio, ma a gara in corso diventa più pericoloso. Lo vedo anche da esterno quando Ivan giocherà più vicino alla porta.”

Su Dalbert e il paragone con Emerson Palmieri:Dalbert come Emerson Palmieri? Può darsi, ma deve crescere. Gli ho detto di spingere di più: stimolato migliora notevolmente. Ha ancora un piede che non ha fatto vedere“.

Su Brozovic:A lui piace giocare più dentro al campo, è un tuttocampista, te lo trovi da tutte le parti, non è mai nella stessa posizione, quando lo metti a destra con la naturalezza dei suoi comportamenti te lo trovi più spesso centrale”. 

Su Karamoh:Bene le accelerazioni improvvise di Karamoh, ma a lui mancano alcune qualità.”

Sulle difficoltà oggi dei trequartisti:Questo modulo prevede che quei tre debbano sempre trovarsi a galleggiare tra il mediano, il terzino e il centrale. Non si possono lasciare buchi in campo e noi dobbiamo lavorare su quest’aspetto. In area bisogna essere bravi a scambiarsi posizione. In alcuni momenti siamo troppo statici. Non abbiamo calciatori in grado di strappare e creare situazioni individuali con uno-contro-uno da 50 metri. Candreva e Perisic possono farlo ma la qualità arriva dalla squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy