Conferenza Inter – Spalletti: “Cancelo è migliorato molto, Candreva potrebbe fare il trequartista”

Conferenza Inter – Spalletti: “Cancelo è migliorato molto, Candreva potrebbe fare il trequartista”

Il tecnico dell’Inter ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Lazio.

di Danilo Buonpensiero, @DB1996PA

Risalire la china, è questo l’unico obiettivo dell’Inter. Le grandi prestazioni della prima parte di stagione sono state macchiate da quelle horror del mese di dicembre. Infatti, dopo la dispendiosa vittoria contro il Pordenone in Coppa Italia, la squadra nerazzurra ha collezionato due sconfitte consecutive, perdendo così la testa della classifica. L’allenatore dei nerazzurri, Luciano Spalletti, è intervenuto in conferenza stampa, chiedendo ai suoi calciatori di tirare fuori l’orgoglio per uscire dal momento delicato.

SPALLETTI TRA INTER E LAZIO

“Contro la Lazio sarà una sfida aperta, affrontiamo una squadra forte e abile nella fase offensiva. Per fermarli, dovremo mostrare sicurezza nel palleggio ed evitare di farli partire in contropiede. Sul nostro periodo negativo dico che abbiamo fatto tutto noi, ma sono convinto che i miei ragazzi torneranno a mostrare le loro potenzialità, anche se al momento sono dispiaciuti, dobbiamo stare con loro e convincerli che sono dei calciatori forti. La vittoria sarebbe l’unica soluzione per far tornare la serenità. Nel derby ho cambiato quattro calciatori, tuttavia ho avuto solo delle risposte parziali perché non siamo riusciti a fare dei grandi risultati o prestazioni”.

SPALLETTI SU CANDREVA E CANCELO

“E’ possibile vedere Candreva trequartista, in quanto ha dimostrato di poter fare anche questo ruolo, a quel punto Cancelo agirebbe sull’esterno destro. Tuttavia, penso che in questo momento sia necessario evitare soluzioni nuove che possano creare confusione. Cancelo ha ottime qualità offensive, anche se ultimamente ha dimostrato di essere migliorato anche a livello difensivo. A gennaio vengono venduti solo i calciatori che decide l’Inter, non chi vuole andare via”.

SPALLETTI SUL CENTROCAMPO

“Secondo me, Gagliardini non sta mostrando grandi difficoltà, è ovunque e riesce a far prevalere la sua fisicità, forse concede qualcosa nella verticalizzazione improvvisa. Ho a disposizione un calciatore forte, alcune volte gioca al di sotto delle sue potenzialità ma non c’è nulla di strano. Per quanto riguarda Joao Mario, posso dire che è un ragazzo semplice e corretto dal punto di vista professionale, si allena sempre bene. E’ dispiaciuto per non aver segnato ma lì è l’applicazione che fa la differenza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy