Casa Inter: Sconfitta contro il PSG per 1-3. Ancora a segno Jovetic

I neroazzurri reggono 60 minuti prima di essere travolti dai francesi per 3 a 1. Ancora a segno Jovetic (su rigore), assente per infortunio Icardi, a cui si aggiunge Kondogbia che al 78′ è costretto ad uscire per un colpo alla caviglia.

di Marco Grano

Termina con una sconfitta per 3 a 1 il debutto nella International Champions Cup per gli uomini di Mancini, che tengono bene per oltre un tempo, ma devono arrendersi poi contro un Aurier in grande spolvero, doppietta per lui, e un PSG che qualitativamente in questo momento è a un livello troppo superiore ai neroazzurri. Nota negativa, oltre all’uscita per infortunio di Kondogbia, è Samir Handanovic: il portiere dell’Inter, che dovrebbe essere uno dei punti di forza della squadra, oggi non può essere esentato dalle colpe dei primi due gol subiti.

INTER-PSG 1-3: IL TABELLINO

INTER: Handanovic (71′ Carrizo 30); D’Ambrosio, Miranda, Ranocchia, Erkin (71′ Santon); Biabiany, Melo, Kondogbia (82′ Zonta), Nagatomo (71′ Bakayoko); Palacio, Jovetic.

PARIS SAINT-GERMAIN: Areola (46′ Trapp), Thiago Silva (72′ Meunier), Kimpembe, Stambouli (83′ Di Maria), Lucas (83′ Georgen), Maxwell (46′ Kurzawa), Aurier, Ben Arfa (73′ Cavani),  Rabiot (83′ Nkunku), Ikone (72′ Pastore), Callegari.

Marcatori: 15′ e 87′ Aurier, 45’+2′ Jovetic (R), 61′ Kurzawa

INTER-PSG 1-3: MATCH REPORT

Complice anche il grande caldo, il ritmo della gara è lento e i pericoli maggiori arrivano da calcio piazzato. Inizia il Psg con un colpo di testa di Thiago Silva sugli sviluppi di un calcio d’angolo che però non centra lo specchio. Va meglio al 14′ quando, su punizione del neo acquisto Ben Arfa, Handanovic respinge corto e Aurier è il più lesto di tutti portando in vantaggio i francesi. Al 37′ l’Inter sfiora il pari con Jovetic: sugli sviluppi di un calcio d’angolo il numero 10 neroazzurro colpisce in piena area a botta sicura, ma Thiago Silva salva sulla linea. Ancora da corner l’episodio del rigore: Miranda va al tiro dopo una serie di rimpalli e Lucas è costretto a respingere con un braccio per evitare il gol. Dal dischetto si presenta Jovetic, che spiazza il portiere francese e ristabilisce la parità proprio agli ultimi istanti del primo tempo.

Nella ripresa il PSG spinge subito sull’acceleratore, specie con Aurier, spina nel fianco dei neroazzurri. Il terzino sforna prima un assist a Kurzawa che si coordina bene ma conclude alto, poi sfiora di nuovo il goal con un tentativo di cross che si trasforma in un beffardo pallonetto, ma la traversa salva Handanovic. Tutto rimandato al 61′, quando la punizione di Kurzawa riporta avanti il Psg: non bene Handanovic, che parte in chiaro ritardo sul tiro piazzato del francese. Dopo il nuovo vantaggio del Psg, l’Inter sparisce completamente dal campo e la gara perde di ritmo, ma all’88’ la riaccende ancora Aurier con il terzo gol del Psg, questa volta di testa: su un traversone dal limite dell’area, il terzino è completamente libero di colpire con tutta la linea difensiva neroazzurra fuori marcatura.

FANTAPILLS

fantapills– Jovetic: è lui la nota lieta, forse l’unica, del pre-Campionato dell’Inter e potrebbe essere una piacevole sorpresa nel corso della stagione, sia per i neroazzurri sia per chi deciderà di scommetterci al fantacalcio.

Handanovic: facessimo l’asta oggi il portiere serbo sarebbe snobbato da chiunque abbia visto la gara, ma attenzione a farlo perché quello visto contro il PSG non è il vero Samir.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy