Casa Inter: Joao Mario scalpita per un posto da titolare, Santon vicino alla cessione

Diversi dubbi a centrocampo per la squadra nerazzurra, potrebbe esserci qualche sorpresa per quanto riguarda i terzini.

di Danilo Buonpensiero, @DB1996PA

Allenamento in palestra e approfondimento tattico sul possesso palla per l’Inter, in preparazione della sfida esterna contro la Roma, programmata alle ore 20:45 di sabato 26 agosto. Match importante tra due squadre intenzionate a lottare per i primissimi posti della classifica. Sarà sicuramente una partita dal sapore speciale per Spalletti, quasi croce e delizia per i tifosi giallorossi, dopo le vicende legate al caso Totti nella passata stagione.

INTER: REPORT INFORTUNATI E SQUALIFICATI

–  Santon: problema al polpaccio. Da valutare per le prossime partite, tuttavia potrebbe essere inserito come contropartite nell’affare Schick.

INTER: REPORT FORMAZIONE E BALLOTTAGGI

Interessante banco di prova per i nerazzurri: dopo aver battuto la Fiorentina con un sonoro 3-0, la squadra allenata da Spalletti affronterà la Roma in trasferta. L’allenatore toscano dovrebbe riconfermare le stesse impostazioni tattiche della prima giornata di Campionato, riproponendo il 4-2-3-1 che ha convinto la tifoseria e gli addetti ai lavori.

Per quanto riguarda gli interpreti, il blocco difensivo dovrebbe essere confermato con Miranda e Skriniar a protezione di Handanovic, le fasce invece dovrebbero essere presidiate nuovamente da Nagatomo e D’Ambrosio: per quest’ultimo poche insidie dal nuovo arrivato Cancelo, almeno per il momento. Tuttavia, attenzione all’effetto sorpresa, in quanto Spalletti potrebbe anche lanciare Dalbert al posto di Nagatomo.

Potrebbe esserci qualche movimento a centrocampo: infatti, l’intenzione di Spalletti è quella di escludere Brozovic dai titolari, con due opzioni a disposizione, ossia lanciare Joao Mario da titolare oppure spostare Borja Valero nella batteria dei trequartisti, con Gagliardini pronto a prendere il suo posto di centrocampista arretrato accanto a Vecino. Al momento l’ipotesi più plausibile sembra essere la prima con Joao Mario trequartista, difficilmente Spalletti dovrebbe privarsi delle geometrie di Borja Valero che ha innalzato la qualità del centrocampo nerazzurro. Nessun dubbio per quanto riguarda gli esterni e la punta, con Perisic e Candreva pronti ad assistere Mauro Icardi.

Probabile formazione Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Nagatomo; Vecino, Borja Valero; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy