Casa Genoa: negata la grazia ad Izzo, Pandev a rischio esclusione

Riprendono gli allenamenti del Genoa di Ivan Juric. Con Lapadula e Biraschi out per infortunio e Bertolacci squalificato, i rossoblu si apprestano a preparare la sfida di domenica sera con la Lazio.

di Riccardo Corsano, @riccardoc9

Dopo l’amara sconfitta in trasferta contro l’Udinese di Delneri, il Genoa si appresta a sfidare la Lazio di Simone Inzaghi. L’impegno è previsto per il posticipo della domenica sera alle ore 20:45, al quale i rossoblu si presenteranno senza Lapadula, Izzo e Bertolacci. Con queste emergenze, Ivan Juric è costretto a rimpiazzare tre giocatori di rilevanza all’interno del sistema di gioco del Grifone e prendere delle scelte che influiranno molto sull’andamento della squadra.

GENOA: REPORT INFORTUNATI E SQUALIFICATI

– BERTOLACCI: fermato per un turno dal giudice sportivo. Salterà la gara con la Lazio di domenica.

– LAPADULA: trauma distorsivo del ginocchio sinistro con lesione del legamento collaterale interno, il tempo di recupero valutato è perciò previsto tra40 e i 50 giorni.

– BIRASCHI: è uscito a Udine in seguito ad un duro colpo subito in un contrasto di gioco. E’ regolarmente in campo ad allenarsi con i compagni, il cambio è stato effettuato per precauzione. Sarà presente con la Lazio.

– PANDEV: dopo le fatiche accumulate in Nazionale, il macedone sta svolgendo del lavoro differenziato per rifiatare. Proverà a recuperare per la Lazio.

– IZZO: Tavecchio ci ha ripensato. La Federazione non concederà più la grazia al difensore partenopeo, che quindi non rientrerà in campo prima del 12 ottobre.

GENOA: REPORT FORMAZIONE E BALLOTTAGGI

Sono passate solamente tre giornate, ma a Genova sponda rossoblu il clima è già teso. La piazza è confusa e la squadra di Ivan Juric dovrà fornire una prestazione all’altezza delle aspettative dei tifosi per far tacere i malumori di questo inizio di campionato.

Il modulo proposto con la Lazio, nonostante le emergenze, sarà ancora il 3-4-3 con Perin tra i pali. In difesa Biraschi e Rossettini occuperanno i primi due posti, prosegue il ballottaggio tra Gentiletti e Zukanovic, con il primo favorito sul serbo.

A centrocampo, vista l’assenza per squalifica di Bertolacci, il favorito per rimpiazzarlo è il giovane Omeonga, entrato anche nella gara contro l’Udinese. L’alternativa è Cofie. Al suo fianco Miguel Veloso, sulle fasce Laxalt e Lazovic.

I nodi più duri da sbrogliare sono per gli ultimi tre posti rimasti nell’undici rossoblu: Taarabt ha convinto, con Pandev in pessima forma, si giocano il posto Ricci e Centurion. Se l’ex Lazio dovesse recuperare, giocherà ancora lui parte della partita, altrimenti il favorito dovrebbe essere Ricci.

Infine, visto l’infortunio di Lapadula, è duello tra Galabinov e Pellegri: il bulgaro è in vantaggio nelle gerarchie, ma con delle prestazioni positive, la promessa rossoblu, potrebbe farsi spazio nel grigiore generale.

Probabile formazione Genoa (3-4-3): Perin; Biraschi, Rossettini, Gentiletti; Lazovic, Omeonga, Veloso, Laxalt; Taarabt, Ricci; Galabinov.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. albyx65 - 3 anni fa

    ragazzi ma vedete che avete tutti gli articoli sballati Braschi out e poi è nella formazione. Bah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Stefano Giustini - 3 anni fa

      Ciao Alby, nell’articolo c’è scritto che Biraschi è uscito precauzionalmente nell’ultima giornata a Udine, ma sarà presente con la Lazio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy