Genoa: scongiurata la rottura del menisco per Lapadula. Previsto uno stop di 40-50 giorni

Per il centravanti del Genoa, Gianluca Lapadula, è previsto uno stop tra i 40 e i 50 giorni per uno stiramento al collaterale del ginocchio. Scongiurata la rottura del menisco.

di Riccardo Corsano, @riccardoc9

Al 35′ della sfida tra Udinese e Genoa, Gianluca Lapadula è uscito dal campo per lasciare spazio a Galabinov. Dopo essere stato colpito al ginocchio sinistro, il centravanti rossoblu si è accasciato a terra. Nonostante abbia provato a rialzarsi, l’andatura claudicante era piuttosto evidente e alla prima pausa di gioco ha chiesto il cambio tra le lacrime. Al test del cassetto anteriore l’esito è stato positivo, ragion per cui si teme una pesante ricaduta ed un conseguente lungo stop per l’attaccante. Tuttavia, lo staff medico del Genoa non si è ancora pronunciato in merito alle sue condizioni: si attende perciò il responso di ulteriori esami strumentali per comprendere gli eventuali tempi di recupero.

Dopo essere stato sottoposto a degli esami strumentali al centro “Il Baluardo”, Lapadula ha voluto tranquillizzare i tifosi attraverso un post apparso sul proprio profilo Instagram, parlando di un infortunio “non grave”. Si scongiura la rottura del menisco per Lapadula, ora si attende l’esito definitivo del bollettino medico. 

Gli esiti degli accertamenti diagnostici hanno evidenziato un trauma distorsivo del ginocchio sinistro con lesione del legamento collaterale interno, il tempo di recupero valutato è perciò previsto tra i 40 e i 50 giorni.

Quindi si aprono nuovi scenari al Fantacalcio e noi abbiamo analizzato la situazione dell’attacco di Juric senza Lapadula. La disamina la trovate qui: https://www.fantamagazine.com/consigli-fantacalcio/infortunio-lapadula-come-cambia-il-genoa-senza-di-lui/

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy