Conferenza Genoa – Juric: “Rossettini subito titolare. Lapadula rientra dopo la sosta”

Il tecnico rossoblu ha parlato davanti alla stampa in vista della trasferta al Mapei Stadium contro il Sassuolo.

di Riccardo Corsano, @riccardoc9

L’inizio di stagione è arrivato per i rossoblu e, dopo un’estate tormentata dalla questione societaria, il Genoa di Ivan Juric si appresta a sfidare al Mapei Stadium il Sassuolo di Bucchi. Tra scelte forzate in difesa, infortuni e recuperi importanti, il tecnico croato ha fatto chiarezza in conferenza stampa sulla situazione del Genoa.

JURIC SUI TITOLARI

In attacco ci sarà Galabinov o giocherà Pandev come falso nove? “Giocherà Galabinov. Ha a disposizione le prime due giornate per dimostrare il suo valore e ha le potenzialità e la determinazione per farlo”.

Lapadula e Centurion? “Centurion potrebbe essere in panchina la prossima giornata. Ha cominciato a lavorare con la squadra solo nell’ultima settimana. Vedo la volontà di rientrare a pieno regime e di integrarsi nel gruppo. Lapadula sta crescendo, sta smaltendo l’infortunio, ma confido di averlo al top dopo la sosta”.

Su Rossettini: “Giocherà titolare, non sarà facile inserire un giocatore appena. Spero giochi una buona partita”.

Su Perin:  “Lo vedo meglio dell’anno scorso, è migliorato, aveva molta fretta di recuperare. Quest’anno sta bene, senza infortuni farà una grande stagione”.

JURIC SUL SASSUOLO

“E’ una società consolidata con potere economico e organizzativo. La cosa bella è che hanno un gruppo con tanti italiani e hanno la capacità di mantenerli. Giocavano un buon calcio prima con Di Francesco e ora con Bucchi, è una squadra con un buon potenziale”.

JURIC SULLA ROSA

“Manca qualcosa. Il DS sa di cosa abbiamo bisogno, io penso al campo. Obiettivi? Partiamo dalla salvezza con grandissima umiltà, se saremo in grado di andare oltre va benissimo. La realtà ci impone questa situazione. In difesa ci sono tanti over 30, i giocatori giovani e talentuosi costano tanto.  La lotta salvezza? “Vedo sei, sette squadre più forti rispetto alla altre, per il resto sarà battaglia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy