Conferenza Genoa – Juric: “Orban e Ninkovic sono in crescita”

Il tecnico del Grifone davanti ai microfoni prima della partenza per Roma.

di Alessandro Mura

Ivan Jurić fa il punto della situazione prima del match di domani delle 15.00 all’Olimpico. Il Genoa affronterà la Lazio nella sua tana, prova importante per i rossoblu chiamati a riscattarsi dopo aver raccolto un solo punto negli ultimi due incontri di serie A contro Atalanta e Udinese. Il gruppo è tornato al completo nella giornata di ieri con il ritorno a Pegli dei sud americani Rincon e Laxalt dopo la convocazione rispettivamente di Venezuela e Uruguay.

JURIC E LA LAZIO

Il tecnico rossoblu spende belle parole per la Lazio: “Penso che durante la sosta i giocatori rimasti abbiano lavorato bene. I nazionali sono tornati senza infortuni o problemi. Andiamo ad affrontare un’avversaria che, in tutta sincerità, è di un altro livello sia numericamente che qualitativamente. Hanno potenzialità enormi in tutti i reparti, fisicità, inserimenti e velocità. E’ una rosa molto valida. Se vai a pressarli alti, hanno velocisti strepitosi e capaci di strappi unici che ti puniscono. Se li aspetti bassi, sono micidiali sui calci piazzati. Con il possesso palla puoi provare a limitarli, tenendola più noi”.

JURIC E LE CONDIZIONI DEL GENOA 

Jurić parla anche della sua squadra in crescita: “Sia Edenilson che Lazovic stanno facendo bene le due fasi, ogni volta ci penso. Orban è in crescita e si è ben comportato nell’ultima partita. In quel ruolo preferisco un giocatore di piede mancino. Pure Ninkovic sta crescendo sotto tutti gli aspetti e inizia a capire il calcio italiano. Ocampos ha avuto lo stesso infortunio di Berardi. Ogni tanto avverte dolore, ma da quando è tornato ad allenarsi con noi l’ho visto bene”.

FANTAPILLS

fantapills_03– Vivo il dubbio di formazione Edenilson-Lazovic con il primo favorito.

– In difesa dovrebbe spuntarla Orban, mentre Muñoz e Gentiletti dovrebbero accomodarsi in panchina.

– Davanti Ocampos e Rigoni sosterranno Pavoletti, mentre Ninkovic partirà dalla panchina.

– Pavoletti: il bomber è a secco dal goal contro il Milan a Marassi, fatto insolito per il Pavo. Oltre alla voglia di tornare a segnare, potrebbe essere pure stimolato dalla concorrenza del compagno di Nazionale Immobile. Schierateli entrambi perché la rete dell’Olimpico difficilmente rimarrà inviolata! Macchine da goal!

– Burdisso-Izzo-Orban: il trio difensivo del Genoa avrà il suo bel da farsi per tenere a bada il tridente offensivo laziale! Se avete alternative migliori, concedetegli una giornata di riposo. A rischio!

– Rigoni: il trentunenne di Schio con Juric ha licenza di uccidere in zona bonus. Gioca nel tridente offensivo ed essendo quotato centrocampista rende molto appetibile la sua presenza nel vostro 11, soprattutto per chi gioca col mantra: non sono infatti molte le M che giocano così vicine alla porta! Vizio del goal!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy