Conferenza Genoa – Juric: “Lapadula convocato, può giocare qualche minuto. Centurion è ancora fuori forma”

Il tecnico rossoblu ha parlato davanti ai media in vista della partita a Marassi contro la Juventus.

di Riccardo Corsano, @riccardoc9

È questione di ore, poi il Genoa affronterà la prima sfida casalinga della stagione. Domani pomeriggio il match è previsto per le ore 18:00 al Ferraris, con i rossoblu che ospiteranno la Juventus per l’anticipo della seconda giornata di Serie A. Mister Ivan Juric è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara per chiarire la situazione del Genoa.

JURIC SUI TITOLARI E SULLA ROSA

Sulla situazione della sua squadra: “In questo momento, un po’ per mercato e un po’ per squalifiche, non abbiamo tantissime scelte. Se ci saranno cambi, saranno minimi”.

Su Lapadula: “Sta meglio, ha lavorato con la squadra e io lo porto in panchina. Ha lavorato bene per il recupero, un piccolo minutaggio può averlo nella partita di domani”.

Su Centurion e gli altri: “Non è in ottima forma, non può ancora giocare. Smentisco le voci su Rigoni e Ninkovic, i nostri rapporti non si sono incrinati. Omeonga ha gamba e potrebbe essere inserito a partita in corso. Salcedo, invece, ha messo in mostra caratteristiche importanti”.

Sull’ultimo acquisto Petar Brlek: “È un centrocampista che secondo me può crescere. È un ragazzo che arriva da un altro campionato, piace molto a Donatelli e lo abbiamo preso per lavorare molto con lui. Pensiamo possa diventare un ottimo giocatore”.

JURIC SU GENOA E JUVENTUS

“Abbiamo fatto una bella partita col Sassuolo, ci è mancata solo la vittoria. Dopo un anno negativo è stato importante giocare un buon calcio. La Juve è forte, possono vincere in mille modi. Dobbiamo fare la prestazione sulla stessa onda di Reggio Emilia. L’assenza di Bonucci è importante, dietro faceva passaggi fondamentali che solo lui è in grado di fare”.

Fonte: TMW.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy