Conferenza Genoa – Ballardini: “Rossi è una risorsa importante, Zukanovic indisponibile”

Il tecnico dei rossoblu ha parlato in conferenza stampa prima della trasferta contro la Juventus.

di Riccardo Corsano, @riccardoc9
Ballardini Genoa

Dopo un periodo incoraggiante, culminato con la vittoria casalinga contro una delle dirette avversarie per la salvezza come il Sassuolo, il Genoa di Ballardini si appresta a sfidare la Juventus in uno dei campi più proibitivi d’Italia, l’Allianz Stadium. La partita sulla carta pende a favore dei bianconeri, ma con la stabilità difensiva ritrovata questo Grifone può creare problemi anche alle prime della classe. Vediamo ora le parole di Ballardini due giorni prima del match.

LE DICHIARAZIONI DI BALLARDINI

Sui dubbi emersi durante la settimana: Rossettini e Rossi sono stati fermi negli allenamenti recenti solo per precauzione, mentre Veloso ha dovuto affrontare una leggera influenza. Dovrebbero esserci tutti e tre per la trasferta di Torino”.

Le condizioni di ‘Pepito’:” Rossi ha sentito il muscolo del bicipite femorale indurito, nulla di particolarmente rilevante. E’ una risorsa importante per noi, si sta allenando bene per aumentare i suoi minuti di gioco: è un piacere vederlo allenarsi”.

Il sostituto dello squalificato Zukanovic: “Non è detto che giochi Gentiletti, sicuramente in quella posizione ho bisogno di un difensore centrale”.

Sul nuovo innesto in casa rossoblu, Pedro Pereira: “E’ un giocatore interessante che apprezzai quando giocò per la Sampdoria. Non è ancora tesserato, ma ha delle qualità che potranno tornare utili”.

Ballardini ha rilasciato anche delle dichiarazioni sulle voci di mercato: Medeiros l’ho visto in qualche partita e ha qualità, ma non so se oggi rispecchi l’identikit di giocatore che ci serve. Lemos lo conosco, ma preferisco parlare di giocatori che concretamente ci sono. Questa mi sembra una voce poco attendibile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy