Casa Genoa: Cataldi e Veloso in gruppo, torna Palladino. Rigoni tenta il recupero!

Casa Genoa: Cataldi e Veloso in gruppo, torna Palladino. Rigoni tenta il recupero!

Report del giovedì: tutte le ultime news dalla sede rossoblu. Cataldi e Veloso tornano in gruppo. Palladino si allena con la squadra e Rigoni tenta il recupero.

di Riccardo Corsano, @riccardoc9

Il pareggio di domenica al Franchi lascia ben sperare in una ripresa di questo Grifone che il girone d’andata aveva fatto tanto sognare. La doppietta del Cholito e l’inserimento spacca-partita di Taarabt sono le note positive del match contro la Fiorentina, mentre la fase difensiva deve essere ancora rivista al meglio per riportarla all’efficienza della prima parte di Campionato. La finestra di mercato ha portato un uomo in più nella scuderia di mister Juric, il figliol prodigo Palladino, che lascia così partire il togolese Gakpè al Chievo. Vediamo ora come si stanno preparando i rossoblu per il prossimo incontro (domenica ore 15:00 al Ferraris) con il Sassuolo.

CASA GENOA: REPORT ALLENAMENTO

La settimana risulta importante soprattutto per i recuperi in vista di domenica. Infatti, lunedì lo staff tecnico ha proposto una seduta di riposo, tranne per chi deve appunto recuperare gli infortuni. Cataldi, Rigoni, Biraschi e Veloso stanno intensificando il loro iter di recupero in modo tale da rinvigorire la rosa del Grifone, ultimamente oltre che in crisi di risultati, anche di alternative. Palladino si è subito aggregato al gruppo martedì. Nella giornata di ieri nessuna novità rilevante, mentre è proseguita oggi la preparazione per il Sassuolo.

CASA GENOA: REPORT INFORTUNATI 

– Cataldi: difficile che recuperi per il Sassuolo, il suo stop doveva tenerlo fermo ancora 2 settimane.

– Veloso: anche lui molto probabilmente non sarà recuperato per il Sassuolo. Il rientro era previsto per i primi di febbraio, sarà arruolabile per la prossima.

– Rigoni: con lui le speranze sono maggiori, Juric punta ad inserirlo tra i convocati.

– Biraschi: ancora un’altra settimana di stop.

CASA GENOA: REPORT CALCIOMERCATO

Ocampos ha salutato i rossoblu nelle ultime ore di mercato per approdare al Milan in prestito. In risposta, Preziosi ha lasciato partire un esubero (Gakpè) e ha riportato a casa uno che con Juric e il Genoa ha sempre avuto un buon feeling: Raffaele Palladino. In campo, andrà a rimpiazzare l’argentino ora del Milan, lasciando più spazio per il meno esperto Ninkovic e per l’eventuale recupero fisico di Taarabt.

GENOA INTERVISTE: PREZIOSI

Sul mercato invernale: “Il mercato disturba, a mio parere dovrebbe esser più corto. Che voto do a questa sessione invernale? Non mi piace dare i voti. Certo che il Genoa ha comunque investito su giocatori giovani. La società si mantiene in Serie A proprio perché facciamo i mercati in questa maniera”.

Su Taarabt: Non c’entra nulla con la nostra squadra. Può tornare ad esser decisivo come è stato domenica scorsa contro la Fiorentina. Ha ancora una carriera importante davanti a sé”.

Su Morosini: “E’ un bel prospetto futuro anche se quest’anno non so se potrà trovare molto spazio, Molte società ce l’hanno richiesto. Io ho tenuto duro. Il prossimo anno capirete meglio che giocatore sia”.

FANTAPILLS

Simeone: ennesima fantapills_03prestazione monstre del Cholito, probabilmente il prezzo pregiato in tutte le aste di riparazione. Se ce l’avete già, godetevelo. Se potete prenderlo, fatelo. Domenica con il Sassuolo, a Marassi, può proseguire la sua sfilza di +3.

Lazovic: sembra che ormai abbia superato la concorrenza di Edenilson. E’ sempre uno dei più positivi, nonostante la posizione non porta molti bonus, ma è comunque uno dei top 5 per numero di cross della Serie A. Prima o poi, l’assist arriva.

Taarabt: intrigo al Grifone. Adel è uno di quei giocatori imprevedibili, dal tasso tecnico spesso inadeguato rispetto ai risultati ottenuti dal giocatore in carriera. Ha letteralmente spaccato la partita con la Fiorentina, Genoa è una piazza famosa per le rinascite. Che sia il suo turno? E’ una scommessa e, in quanto tale, non svenatevi per lui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy