Frosinone, parla Campbell: “Amo fare assist. E su Ciano e Ciofani…”

Frosinone, parla Campbell: “Amo fare assist. E su Ciano e Ciofani…”

Il numero 29 gialloblù sta partecipando attivamente alla piccola rinascita del Frosinone, mettendo a segno assist decisivi per i suoi compagni di squadra.

di Patrizia Monaco
Campbell Frosinone 2018

Contro ogni pronostico, il Frosinone di Moreno Longo sta riuscendo a rialzare la testa dopo un inizio di stagione tutt’altro che semplice. Infatti, dopo essere riusciti a conquistare soltanto un punto alla seconda giornata contro il Bologna e un digiuno che è proseguito per quasi due mesi, i gialloblù hanno iniziato a mettere in difficoltà i propri avversari (vedi i pareggi sfiorati contro Torino e Genoa), arrivando a collezionare quattro punti nelle ultime due gare di campionato. A stupire è stato soprattutto il numero di gol messi a segno di recente dai ciociari: ben 9 nelle ultime quattro partite. Bel bottino per una squadra il cui attacco, ad inizio stagione, veniva considerato tra i più scarsi in Europa.

Difficile dire cosa abbia fatto scattare la molla che ha poi portato a un cambio di rotta così netto: probabilmente l’orgoglio, la sensazione che già ad ottobre non si avesse più nulla da perdere, ma anche il recupero di alcuni uomini chiave che stanno partecipando attivamente a questa piccola, grande rinascita. Mettendo da parte Ciofani, già noto in Serie A e giustamente tornato a essere intoccabile nello scacchiere offensivo di Longo, a sorprendere è stato soprattutto Joel Campbell.

LE PAROLE DI CAMPBELL

Classe 1992, l’attaccante costaricano ha lasciato il segno nelle ultime tre partite del Frosinone: tre assist consecutivi per lui (due 7,5 e un 7 al Fantacalcio) e un dinamismo che lascia intendere un proseguo di stagione da tenere d’occhio. In queste ore, Joel Campbell ha risposto alle domande dei giornalisti in conferenza stampa, parlando soprattutto della sua fase di ambientazione nel campionato italiano e del suo rapporto con i compagni di squadra.

Sulla crescita sua e del Frosinone: “Mi sto trovando bene ne ruolo in cui il mister mi sta facendo giocare. Giocare da trequartista sia a destra che a sinistra è indifferente per me l’importante è aiutare la squadra a vincere. Non so da 0 a 100 come sto ma sicuramente sto crescendo e stanno crescendo le prestazioni della squadra. Piano piano tutto migliorerà“.

Sull’intesa con Ciano e Ciofani: “L’intesa non c’è solo con solo con loro, anche chi entra dalla panchina sta facendo bene. Con Ciano e Ciofani abbiamo giocato più partite insieme e quindi ci stiamo trovando meglio. Daniel è un grande bomber, Camillo ha un grande piede sinistro oltre ad essere un calciatore intelligente”.

Infine, Campbell ha parlato del suo rapporto col gol:Il gol è importante, però sono un calciatore a cui piace fare assist. Non sono un bomber da 10-15 gol, preferisco fare giocate per far segnare i miei compagni. Per me l’assist ha lo stesso valore del gol. Mi piace fare gol ma non mi pesa non farne“.

Insomma, parliamo di un giocatore che ha ancora tanta voglia di dimostrare il proprio talento e che ha un buon margine di crescita. Per quanto riguarda il Fantacalcio, è un titolarissimo propenso soprattutto al +1 (ma anche al cartellino giallo, purtroppo), da considerare sicuramente per completare il proprio reparto offensivo in leghe numerose, da schierare nelle partite più accessibili per il Frosinone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy