Conferenza Fiorentina – Pioli: “Veretout può migliorare, Badelj sta tornando”

Conferenza Fiorentina – Pioli: “Veretout può migliorare, Badelj sta tornando”

In casa viola il protagonista è Veretout, ma occhio al rientro di Badelj e alla squalifica di Sportiello.

di Marcello Pelosi, @Marcello Pelosi

Dopo il piccolo passo falso di mercoledì scorso contro la Lazio, la Fiorentina di Stefano Pioli è chiamata a riprendere la propria corsa in campionato già a partire dal match di domani, quando allo stadio Artemio Franchi andrà di scena la gara contro il Sassuolo. L’allenatore viola ha da poco rilasciato le consuete dichiarazioni della vigilia, condite come al solito da più di un’indicazione utile in chiave fantacalcistica.

LE PAROLE DI PIOLI

Su Veretout: “Ha ancora margini di miglioramento, come è normale che sia a 25 anni. E’ solo al primo anno nel nostro campionato. Con l’assenza di Badelj lo utilizzo un po’ di più in fase di costruzione, ma ha grandi qualità nell’inserimento e nel tiro dalla distanza. Mi piace per la tenacia e la determinazione che mette in campo, sradica palloni dai piedi di qualunque avversario. E’ un giocatore forte, che si allena bene ogni giorno”.

Sull’impiego di Dragowski: “E’ un ottimo portiere, deve mantenere la concentrazione nonostante sia entrato in un momento delicato della partita contro la Lazio. Domani giocherà e sono sicuro farà bene“.

Sul recupero di Badelj: “Sta meglio, lavora con più continuità e più ritmo. Sta bene ma ancora non ha fatto la cosa più difficile dopo l’infortunio: calciare con l’arto infortunato. La sua guarigione sta procedendo più velocemente rispetto alle aspettative, ma la prossima settimana sarà decisiva. Speriamo possa tornare a disposizione per il Napoli”.

Su Pezzella: “E’ un giocatore molto importante per noi, ha grande personalità, sa rincuorare i suoi compagni. Domani cercheremo di sostituirlo al meglio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy