Conferenza Fiorentina – Pioli: “Thereau sta bene. Chiesa seconda punta? Magari in futuro”

Alla vigilia del match casalingo contro il Verona, l’allenatore della Fiorentina ha parlato delle condizioni di Thereau e del suo gioiellino, Chiesa.

di Patrizia Monaco
Pioli Fiorentina

Si è tenuta in questi minuti la conferenza stampa di Stefano Pioli. L’allenatore viola ha risposto alle domande relative alla sfida che domani vedrà contrapposte Fiorentina e Verona. Nel girone di andata non c’è stata storia, con gli undici di Firenze usciti vincitori con ben cinque gol di vantaggio sugli avversari, rimasti invece fermi a zero reti.

Un gioco straripante che però nelle ultime settimane ha lasciato spazio a tattiche più conservative, come dimostrato dai pochi gol subiti in sfide ostiche come quelle contro Napoli e Inter. Nell’ultima giornata, però, qualcosa è cambiato in peggio ed i viola sono stati protagonisti di una vera e propria disfatta in casa della Samp. A tal proposito il tecnico ha dichiarato: “Abbiamo concesso troppi spazi ai giocatori della Sampdoria, non siamo stati in grado di recuperare palla in maniera efficace“.

PIOLI SULLA ZONA EUROPA E SUI SINGOLI

Se si vuole continuare a lottare per la zona Europa, domani non si può proprio sbagliare. Per quanto riguarda i giocatori che saranno a disposizione, Pioli ha parlato di Thereau, fino a ieri in forte dubbio per via dell’infortunio che lo ha colpito il weekend scorso: ““Ha fatto un’ottima settimana, è pronto per giocare dall’inizio”.

Il tecnico si è esposto anche sulla possibilità di vedere Chiesa impegnato come seconda punta accanto a Simeone o Babacar: “Secondo me è meglio in fascia con l’inserimento verso dentro, evitando così di dare riferimenti agli avversari”.

Ha concluso poi parlando di Hagi: “Ha avuto troppa fretta e questo per un giovane rappresenta l’errore più grande. Giusto prendere due strade diverse“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy