Conferenza Fiorentina – Pioli: “Saponara ed Eysseric indisponibili”

Il tecnico viola Pioli ha parlato alla vigilia della partita tra Verona e Fiorentina.

di Francesco Spada, @MoradinGE

Finita la pausa per le Nazionali, la Fiorentina cercherà i primi punti stagionali nella trasferta di Verona, mancheranno ancora Saponara ed Eysseric, mentre Thereau è disponibile. Ecco gli spunti più importanti della conferenza di Pioli come riportato da Violanews.com:

PIOLI PARLA DELLA ROSA

Mi fa piacere che il mercato sia chiuso, sono arrivati giocatori di qualità e motivati. Siamo arrivati lunghi e questo è sotto l’occhio di tutti, ma questo non deve essere un alibi. Domani non potremo essere una squadra collaudata, per questo dovremo essere dentro la partita al 100%, abbiamo avuto dei cali di tensione in alcune situazioni. Ci vorrà tempo per essere una squadra completamente formata. La squadra è giovane, ma con la voglia giusta si può far bene.

PIOLI SU THEREAU 

La sua collocazione perfetta sarà quella che darà dei vantaggi alla squadra. Ci dà altre soluzioni. Sta bene fisicamente e moralmente, è disponibile per giocare domani.

PIOLI SU SIMEONE 

“Vogliamo riempire l’area avversaria con tanti giocatori. In occasione del gol di Badelj c’erano tanti nostri uomini nell’area della Samp. Con più giocatori in fase offensiva potremmo aiutare il nostro attaccante.”

PIOLI SU BENASSI

“E’ intelligente, con ottimi tempi di inserimento, può giocare in tante posizioni. Abbiamo sfruttato la sosta per analizzare le prestazioni e per migliorare le varie situazioni, Marco deve continuare così, può crescere molto.”

PIOLI SUGLI SAPONARA ED EYSSERIC

Mi auguro che da lunedì possa svolgere gli allenamenti con la squadra. Saponara è migliorato, ma a volte non aveva il giusto ritmo per allenarsi completamente con la squadra. Spero possa essere convocato per la prossima partita. Sta meglio anche a livello morale.”

PIOLI PARLA DELLA PARTITA CON IL VERONA

Mi piacciono i giocatori duttili. Domani giocheremo con tre giocatori dietro alla nostra punta che si potranno alternare. Meno punti di riferimento daremo, meglio sarà. Ben vengano giocatori in grado di ricoprire più ruoli Servirà più attenzione perché a volte abbiamo subito gol quando eravamo in superiorità numerica.  Affronteremo un avversario molto motivato, alla ricerca della prima vittoria, ma sarà più importante la nostra prestazione, Dovremo essere equilibrati e vogliosi di fare la partita.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy