Casa Fiorentina: Saponara e Bernardeschi confermati, Sanchez per Tomovic

Report del venerdì: la trasferta di Crotone deve necessariamente portare 3 punti, la Fiorentina va verso la riconferma della squadra vista contro il Cagliari

di Francesco Spada, @MoradinGE

La vittoria in extremis contro il Cagliari è stata accompagnata da molti fischi dei tifosi che volevano ben altro risultato, il culmine è stato raggiunto quando Sousa ha deciso di togliere Bernardeschi nella ripresa. In questo clima rigido l’allenatore ha annunciato che la squadra è serena e tranquilla: vedremo se il campo darà ragione al tecnico.

FIORENTINA: REPORT ALLENAMENTO, INFORTUNATI E SQUALIFICATI

L’infortunio di Tomovic non desta preoccupazioni per la prossima giornata visto che il giocatore è squalificato. Per il resto, ranghi completi e formazione che non dovrebbe cambiare rispetto alla sfida contro il Cagliari: in difesa sarà Sanchez a prendere la terza maglia da titolare, mentre Salcedo continuerà a scaldare la panchina. Il maggiore dubbio riguarda la posizione di Borja Valero: se venisse confermato in mezzo al campo, allora Saponara agirà al fianco dell’ex di turno Bernardeschi, altrimenti lo spagnolo avanzerà lasciando spazio a Badelj accanto a Vecino.

FIORENTINA, CHIESA CONVOCATO IN UNDER 21

Il lavoro paga. Così Chiesa dopo le ultime prestazioni si è visto chiamare da Di Biagio in Nazionale di categoria per disputare le amichevoli contro Polonia e Spagna. Una bella soddisfazione per il figlio d’arte, ma conoscendo il suo carattere sarà solo un punto di partenza.

FANTAPILLS

fantapills_03– Kalinic resta la punta di riferimento della squadra per questo finale di Campionato. Difficile che Babacar possa partire dal primo minuto nelle restanti giornate: il croato è troppo importante nel gioco di Sousa.

– In crescita ma in cerca della giusta continuità e concretezza, Chiesa continua  a mostrare numeri interessanti. Un gran tiro unito ad un dribbling sullo stretto eccellente lo rendono una spina nel fianco di tutte le difese.

– Sulla corsia di sinistra Tello sembra aver preso un certo vantaggio nel ballottaggio con Olivera. Il problema resta la continuità nei novanta minuti in quanto sparisce letteralmente dal campo e solo qualche fiammata vincente ricorda che esiste anche lui. Fino a che gira così però, può essere schierato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy