Casa Fiorentina: dramma viola, sconfitta con il Valencia e infortunio per Borja Valero

Casa Fiorentina: dramma viola, sconfitta con il Valencia e infortunio per Borja Valero

Sembrano non finire mai i problemi per Paulo Sousa: ancora un sconfitta in questo precampionato, e infortunio alla caviglia per Borja Valero.

di Titty Cerquetti, @tittyna

Ancora una battuta d’arresto in amichevole per la Fiorentina. La squadra di Paulo Sousa ha perso contro il Valencia nonostante il vantaggio iniziale firmato da Bernardeschi su assist di Borja Valero. Gli spagnoli pareggiano con Rodrigo che sfrutta un errore di Astori, poi nel finale mettono a segno il 2-1 grazie alla rete di Rafa Mir. Espulso al 93′ Gonzalo Rodriguez.

VALENCIA – FIORENTINA 2-1 – TABELLINO

VALENCIA (4-3-3): Ryan (1’ st Diego Alves), Ruben Vezo, Gaya (1’ st Lato), Montoya (1’ st Cancelo), Abdennour, Enzo Perez, Dani Parejo, Medran, Paco Alcacer (12’ st Mir), Rodrigo M., Santi Mina (18’ st Bakkali). All. Paco Ayestaran.

FIORENTINA (3-4-1-2): Tatarusanu, Tomovic, Astori, Gonzalo, Alonso, Borja (9’ st Mati), Vecino (42’ st Chiesa), Badelj (25 st Sanchez), Rossi (1’ st Ilicic), Kalinic (25’ st Zarate), Bernardeschi (25’ st Diks). All Sousa.

Marcatori: 6’ pt Bernardeschi, 20’ pt Rodrigo, 41’ st Rafa Mir.

Espulsi: Gonzalo Rodriguez al 93’ per doppia ammonizione. Ammoniti: Tomovic, Perez, Diks.

VALENCIA – FIORENTINA 2-1 – MATCH REPORT

Partita che inizia ad altissimo ritmo quella del Mestalla. Al 2′ Tatarusanu ferma Rodrigo, mentre dalla parte opposta al 5′ Rossi calcia bene sull’invito di Alonso, ma Ryan si salva d’istinto. Un minuto dopo il goal della Fiorentina: giocata di Borja che apre di prima su Bernardeschi, stop e tiro per una rete spettacolare. Al 10′ Alonso si propone sulla fascia mancina e lascia partire un sinistro che termina di poco alto. Un minuto più tardi azione insistita con Tomovic che viene atterrato al limite dell’area. Punizione a girare di Borja che Astori di testa devia di un soffio sopra la traversa sfiorando il raddoppio. Il Valencia riorganizza le idee e innesca Rodrigo, che prima ci prova con un tiro a giro che termina alto, poi sfrutta un disimpegno errato della difesa viola e segna la rete del pareggio. Trovato il goal gli spagnoli rallentano, ma è ancora Rodrigo, il migliore dei suoi, che prima centra la traversa con un colpo di testa ravvicinato, poi impegna Tatarusanu a terra. Per la viola ci provano Rossi e Kalinic, fermati però in fuorigioco.
In apertura di secondo tempo accade quel che non doveva succedere: Borja Valero mette male la caviglia su un contrasto involontario di Parejo e finisce la sua gara in lacrime uscendo in barella. Al suo posto entra Matias Fernandez. Gioco spezzettato e molti falli nella seconda frazione. Esordio in viola per Sanchez al 20′, dentro anche Zarate e Diks per il finale di gara. A 4 minuti dalla fine l’amaro epilogo per la squadra di Sousa, con Rafa Mir che trova il goal del definitivo 2-1.

FANTAPILLS

fantapills_03– Difesa: Tomovic continua a mostrare gravi lacune, Astori commette in ogni partita almeno uno, due errori che spesso costano goal, Gonzalo è sempre più nervoso. Insomma, la difesa viola, al momento, è l’anello più debole della catena.

– Kalinic: il croato dimostra di essere in piena forma campionato, svariando su tutto il fronte d’attacco e aprendo gli spazi per i compagni di squadra. Il problema, però, è che non segna. Ergo: bene per il suo allenatore, male per i fantallenatori.

– Borja Valero: il suo infortunio è veramente una grossa tegola sulla squadra viola. Adesso sarà da valutare entità e tempi di recupero, ma il giocatore è uscito dal campo dolorante e in lacrime. Speriamo bene.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy