Conferenza Empoli – Martusciello: “Dal 1′ Mchedlidze e Marilungo, Costa quasi out, Thiam in panchina”

Il tecnico azzurro ha presentato alla stampa la sfida contro la Sampdoria.

di Giulio Maria Garofalo

L’allenatore dell’Empoli, Giovanni Martusciello, ha parlato ai microfoni dei cronisti alla vigilia della prossima sfida che vedrà impegnata la compagine empolese in trasferta contro la Sampdoria, prevista domenica 15 gennaio alle ore 15:00. Il tecnico ha esordito così in conferenza: “Mi aspetto una prestazione di sostanza, qualità e personalità. Dobbiamo trovare continuità nei risultati, la settimana è scivolata bene perchè i risultati positivi aiutano. Dobbiamo mettere dentro quello che di buono abbiamo fatto vedere“.

MARTUSCIELLO E LA SAMPDORIA

Su Giampaolo. “E’ stato importante lavorare con lui, è un allenatore che sa fare calcio e lo dimostra quello che sta facendo alla Sampdoria. E’ stato bravo a trasmettere questo tipo di ordine. Mi fa piacere ritrovarlo”. Sulla capacità di soffrire. “Il merito è dei ragazzi. Dobbiamo essere determinati nel raggiungimento dell’obiettivo, specialmente quanto conta tanto l’aspetto del risultato. A volte gli avversari ci costringono ad abbassarsi, ma i ragazzi ci hanno sempre messo voglia e determinazione”. Sulla partita. “Le difficoltà ci sono sempre. La contrapposizione in campo sarà molto simile, tra noi e loro ci sono grandi analogie. Rispecchiare la conduzione avversaria non è semplice, però abbiamo visto dove poter prendere dei vantaggi”.

MARTUSCIELLO E LA FORMAZIONE 

Su Thiam: “E’ un profilo giusto per noi e potrà esserci utile. Vedremo se ci sarà la possibilità di utilizzarlo, dovrò capire bene come si sviluppa la partita. Dal punto di vista fisico e mentale è pronto”. Sull’attacco. “Io non ho gerarchie, ma faccio delle scelte in base a quello che vedo. Le reazioni di Mchedlidze e Marilungo sono positive e quindi per adesso giocano loro”. Su Costa: “Ha fatto quattro allenamenti, non mi ha riempito gli occhi ma devo comunque confrontarmi con lui ma in linea di massima penso di riproporre la stessa linea difensiva“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy