Casa Empoli: Mchedlidze probabilmente dal 1′, Thiam o Pucciarelli al suo fianco. Dubbio Krunic a centrocampo.

Report del venerdì: contro il Pescara, nell’anticipo di sabato alle 15:00, l’Empoli è chiamato ad affrontare una sfida fondamentale per la salvezza.

di Giulio Maria Garofalo

Dopo la sconfitta subita contro la Roma, l’Empoli, agli ordini di Mister Martusciello, si prepara per la sfida salvezza da disputare al Castellani contro il Pescara, prevista per sabato 8 aprile alle ore 15:00.

EMPOLI: REPORT ALLENAMENTO

I dubbi di formazione per Martusciello, in attesa della sfida contro il Pescara, che vedrà contrapposti il peggior attacco e la peggior difesa del Campionato, riguardano il partner di Costa in difesa, poiché Bellusci potrebbe rimanere nuovamente in panchina in favore della presenza dal 1′ di Veseli. A centrocampo, Krunic si è allenato a parte durante la settimana e, nonostante filtri ottimismo sul suo recupero, se non dovesse farcela giocherebbe Tello. Come playmaker, Dioussé sembra avvantaggiato nel duello con Buchel. In avanti, come al solito, c’è un vero rebus: tutti sembrano partire con le stesse chances, ma Martusciello potrebbe puntare sul rientro di Mchedlidze, affiancato da uno tra Pucciarelli e Thiam, quest’ultimo autore di una bella prova contro la Roma. Maccarone, dunque, è pronto a partire dalla panchina. La conferenza alla vigilia potrebbe (anche se Martusciello è solitamente laconico) dissipare i dubbi.

EMPOLI INTERVISTE: MACCARONE

In settimana, il capitano dell’Empoli, Massimo Maccarone, è stato l’ospite all’Empoli Store di éiazza della Vittoria, festeggiando insieme ai tifosi la 100esima rete realizzata contro il Napoli con la maglia dell’Empoli. Queste le sue dichiarazioni: “La cosa più bella e più importante è che ci sia gente. Vuol dire che qualcosa di buono ho fatto in questi anni”. Sul 100esimo gol: “L’ho realizzato un po’ più tardi. Dopo il 100esimo gol ero amareggiato per la sconfitta contro il Napoli. Questo è un bel traguardo: 100 è un bel numero e sono contento di averlo raggiunto a Empoli”. Sul Pescara: “Ci aspetta una gara molto difficile. Loro verranno qua per cercare di vincerla. Noi dobbiamo fare la nostra partita. Non aver la pressione di dover vincere per forza, altrimenti si rischia l’effetto contrario. Dobbiamo fare bene quello che dobbiamo fare in campo, mettendoci grinta e concentrazione. Così possiamo davvero ottenere il risultato“. Sulla salvezza: “Non ci voglio neanche pensare di aver raggiunto i 100 gol e non rimanere in Serie A. Farò di tutto coi compagni per rimanerci. Il gol numero 101 col Pescara? Non importa, basta fare risultato sabato“.

FANTAPILLS

fantapills– Skorupski: dopo alcune giornate in cui il suo rendimento – di pari passo con quello della squadra – è vistosamente calato, l’occasione giusta per riprendersi è la partita di sabato, in casa contro l’ultima in classifica.

– El Kaddouri: contro il Pescara, in una sfida così determinante, dovrà far valere le sue qualità tecniche. Assolutamente consigliato, la sua esperienza e la sua classe potranno essere determinanti.

– Thiam: l’elemento della rosa di Martusciello che più ha colpito contro la Roma, potrebbe risultare decisivo per scardinare la non impeccabile difesa del Pescara. Occhio anche a Mchedlidze che dovrebbe rientrare (seppur non sia in condizione ottimale), sono consigliati entrambi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy