Casa Empoli: Mchedlidze ancora out, in dubbio Krunic e Tello. Ballottaggio davanti: Maccarone o Marilungo?

Casa Empoli: Mchedlidze ancora out, in dubbio Krunic e Tello. Ballottaggio davanti: Maccarone o Marilungo?

Report del venerdì: contro il Genoa, Martusciello dovrà far fronte all’assenza di Mchedlidze. Krunic e Tello si fermano per noie muscolari.

di Giulio Maria Garofalo

Dopo la sconfitta subita contro la Juventus, l’Empoli, agli ordini di Mister Martusciello, si prepara per la prossima sfida da disputare al Castellani contro il Genoa, prevista per domenica 5 marzo alle ore 15:00.

EMPOLI: REPORT ALLENAMENTO

Pochi dubbi di formazione per Martusciello, in attesa della sfida contro il Genoa. L’unico indisponibile, infatti, è Mchedlidze, ancora alle prese con dei problemi alla schiena che gli impediscono, ormai da tre settimane, di allenarsi. Sono rientrati invece regolarmente in gruppo, dopo gli acciacchi patiti ad inizio settimana, CroceCosta e Marilungo. Gli unici dubbi, dunque, riguardano José Mauri, che nella giornata di mercoledì si è fermato in partitella, nonché Krunic e Tello, che hanno patito noie muscolari nell’allenamento di giovedì. Le loro condizioni restano quindi da valutare. Per il resto, solito ballottaggio in attacco tra Maccarone e Marilungo, con il primo favorito, per il posto accanto a Pucciarelli. Nel caso in cui sia Krunic che Tello, oltre che Mauri, non riescano a recuperare, è pronto Buchel a sostituirli.

EMPOLI INTERVISTE: CARLI E SKORUPSKI

Nei giorni successivi al match perso contro la Juventus, Marcello Carli, direttore sportivo degli azzurri, ha parlato sulle pagine di Tuttomercatoweb soffermandosi sull’addio di Saponara: Siamo abituati a perdere i migliori, ma non mi piace farlo a gennaio. Speravo restasse fino a giugno, ma gli auguro ogni bene: ha qualità e può dimostrare di essere di primo livello. Era come avere un figlio che vuole andare a studiare all’estero”.

Anche il portiere azzurro Lukasz Skorupski ha parlato in settimana ai microfoni di Sky, lanciando più di un messaggio alla Roma, squadra che detiene il cartellino dell’estremo difensore: “Il mio sogno è sempre giocare titolare. Sono di proprietà della Roma, sono venuto qui in prestito e il prossimo anno si deciderà con la Roma. Voglio giocare sempre titolare e se mi danno la possibilità rimango la altrimenti sceglierò un’altra società. Ce la farei a fare il titolare a Roma. Ho la possibilità di giocare qui e sono migliorato molto. Non mi fermo qua e voglio migliorare sempre. La parata più difficile? Abbiamo pareggiato contro una grande squadra come la Roma, penso si possa scegliere una parata che ho fatto in quella partita”.

FANTAPILLS

fantapills– Skorupski: sempre autore di ottime parate anche nelle sfide perse contro Lazio e Juventus, ci si aspetta che stavolta possa mantenere la porta inviolata contro un Genoa che sta attraversando un cattivo momento di forma e di fiducia.

– Maccarone: i fantallenatori quest’anno non sono rimasti molto soddisfatti del rendimento di Big Mac. L’esperto attaccante, però, in contumacia di Mchedlidze, è chiamato a farsi perdonare sin dalla prossima sfida.

– Pasqual: è vero che Lazovic, se in giornata, può essere un cliente difficile, ma il cattivo momento dei genoani e il crescente stato di forma del terzino sinistro nelle ultime partite fanno ben sperare per una buona prestazione, magari condita da un bonus su calcio da fermo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy