Casa Chievo: Maran recupera Dainelli ma perde Pellissier, Castro in dubbio

Report del giovedì: tutte le ultime news da Veronello, con Dainelli che torna al centro della difesa e Castro che resta ancora in dubbio.

di Stefano Civini

Dopo lo scialbo pareggio casalingo della scorsa giornata contro l’Udinese, il Chievo si è rimesso al lavoro per preparare la partita di domenica a Reggio Emilia, alla ricerca di quella continuità di risultati che nell’ultimo periodo è mancata. Maran recupera Dainelli ma perde Pellissier, con Castro che resta in dubbio.

CHIEVO: REPORT ALLENAMENTO

I gialloblu si sono ritrovati già nella giornata di lunedì per riprendere gli allenamenti. Chi ha preso parte alla partita del Bentegodi contro l’Udinese ha svolto lavoro defaticante in palestra, mentre chi non è sceso in campo contro i bianconeri, dopo un’iniziale attivazione fisica, ha svolto una serie di lavori di reattività a secco e con la palla, seguiti da esercitazioni di rapidità e blocchi di partita a pressione. Dopo il martedì di riposo concesso da Maran, la squadra ha effettuato una doppia seduta nella giornata di mercoledì. In mattinata si sono svolti lavori di core stability e di forza funzionale, con delle accelerazioni in salita. Nel pomeriggio, dopo un’attivazione tecnica, spazio a esercitazioni sulla fase offensiva con sagome e poi a squadre contrapposte. In chiusura, torneo a tre squadre su campo ridotto.

CHIEVO: DISAMINA TATTICA IN VISTA DEL SASSUOLO

In vista della partita di Reggio Emilia contro il Sassuolo, Maran recupera Dainelli, che si è allenato in gruppo in settimana e andrà ad affiancare Gamberini al centro della difesa, con Cesar fermato dal giudice sportivo dopo l’espulsione rimediata domenica scorsa contro l’Udinese. Cacciatore rientra dal turno di squalifica e si riprende il posto sulla destra, con Gobbi a sinistra. Panchina per Spolli e Frey. A centrocampo resta in dubbio Castro, le cui condizioni sembrano in continuo miglioramento, ma che sarà valutato di giorno in giorno. In caso di forfait dell’argentino toccherà presumibilmente a De Guzman, in vantaggio su Rigoni, prendere il suo posto. Per le altre due maglie non ci sono dubbi, con Radovanovic al centro ed Hetemaj mezzala sinistra. Ad agire sulla trequarti ci sarà come sempre BirsaPellissier durante l’incontro con l’Udinese ha accusato una ricaduta del problema al flessore della coscia destra: ne avrà per circa venti giorni. Attacco dunque obbligato per Maran, con Inglese che andrà ad affiancare Meggiorini. Probabile ingresso nella ripresa per Gakpè.

FANTAPILLS

fantapills– GAMBERINI: a inizio stagione partiva dietro nelle gerarchie dei centrali, ma a suon di buone prestazioni ha saputo scalarle. Anche contro l’Udinese è stato il migliore della retroguardia gialloblu. Sta attraversando un buon momento di forma e potrebbe farsi valere anche al Mapei Stadium.

– HETEMAJ: il finlandese sta facendo molta fatica, i tanti infortuni subiti quest’anno lo stanno condizionando. Anche domenica scorsa è parso molto confusionario, chi l’ha preso come tappabuchi deve avere ancora un po’ di pazienza con lui.

– CACCIATORE: rientra dalla squalifica e si riprende la sua fascia di competenza. Ultimamente è parso un po’ troppo nervoso, anche lui ha dovuto saltare qualche partita per infortunio e la forma ne sta risentendo. Con la speranza che Maran lo abbia “bacchettato” a dovere, se torna quello di inizio Campionato ne vedremo delle belle.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy