Casa Cagliari: Farias e Faragò completamente recuperati, differenziato per Ceppitelli

Casa Cagliari: Farias e Faragò completamente recuperati, differenziato per Ceppitelli

Report del giovedì: finalmente tutti in gruppo per Rastelli, lavorano a parte solo Ceppitelli e Colombo.

di Andrea Riefolo, @Andrea_Rie2

Sono ripresi martedì pomeriggio gli allenamenti in vista della gara contro la Fiorentina. I ragazzi di mister Rastelli giocheranno  domenica 12 Marzo alle ore 15:00 al “Franchi” di Firenze e faranno di tutto per farsi perdonare la figuraccia fatta domenica scorsa contro l’Inter. L’allenatore avrà tutti a disposizione a parte Ceppitelli e Colombo ancora alle prese con i loro infortuni. Faragò si è aggregato martedì con la squadra, probabilmente non sarà pronto per domenica, ma il suo recupero è ormai arrivato al termine.

CAGLIARI: REPORT ALLENAMENTO

Il Cagliari si è ritrovato martedì pomeriggio, per riprendere gli allenamenti in vista della partita contro la Fiorentina: si è partiti con esercizi di core training in palestra, seguiti da esercizi metabolici in campo sotto un forte Maestrale. Ieri la squadra rossoblu ha svolto una doppia seduta durata nel complessivo più di tre ore: in mattinata prima lavoro di forza in palestra, poi esercitazioni tattiche individuali. Nel pomeriggio, dopo il riscaldamento, la squadra ha svolto esercitazioni sul possesso palla e sulla fase difensiva e una partitella finale. Oggi la squadra si ritroverà alle 15:00 al Sant’Elia. Continuano il lavoro differenziato Ceppitelli e Colombo.

CAGLIARI: REPORT INFORTUNATI

– Faragò: distrazione al gemello mediale della gamba destra, ha ricominciato a lavorare col gruppo.

– Ceppitelli: infiammazione al ginocchio destro. Si sta allenando in differenziato, ma i tempi si stanno allungando, si cercherà di recuperarlo per fine mese.

– Melchiorri: rottura del crociato anteriore del ginocchio destro. Operato a Villa Stuart il 9 Gennaio, tutto è andato per il meglio. Il ritorno è previsto tra 5/6 mesi: stagione finita per lui.

CAGLIARI INTERVISTE: DESSENA

È di ieri la notizia del rinnovo contrattuale del capitano Daniele Dessena fino al 2019. Queste le sue parole piene di amore verso il Cagliari durante la conferenza stampa: “Sono felicissimo. Cagliari è casa mia. Ho trovato persone splendide, veri amici anche fuori dal calcio. Mi hanno sempre fatto sentire importante. Ringrazio tutti, dal Presidente Giulini al Ds Capozucca, alla gente. C’erano nei momenti di gioia, ma soprattutto quando ho avuto bisogno: penso in primis al Presidente, che venne a trovarmi in ospedale e ancora non si sapeva e sarei riuscito a continuare a giocare a calcio. Cercherò di ripagare tutti“.
Ho imparato dalla vecchia guardia cosa significa amare Cagliari. Magari non sarò il top calcisticamente, ma mi hanno insegnato che qui si gioca col cuore: è quello che faccio in ogni gara ed è quanto voglio trasmettere ai miei compagni. Dopo il primo anno lasciai l’Isola, ma non mi importava di poter addirittura arrivare a giocare la Champions: la mia testa era rimasta al Cagliari, come capita quando si è innamorati”.
Il rinnovo una formalità: “Avevo incontrato il Presidente l’anno scorso prima dell’ultima gara di campionato. C’era stata una stretta di mano, per me equivaleva a una firma sul contratto. Sarebbe un orgoglio chiudere qui la carriera“.

FANTAPILLS

fantapills_02, napoli, sampdoria,

Gabriel: potrebbe essere riproposto dopo la partita pessima di domenica scorsa. Da evitare assolutamente.

– Farias: domenica potrebbe giocare una ventina di minuti. Se lo avete in rosa, potete ricominciare a contare su di lui.

Borriello: anche quando la squadra non lo supporta, trova sempre il modo di trovare il gol. Schierabile.


Fonte: cagliaricalcio.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy