Casa Cagliari: Deiola di nuovo in gruppo, Rafael si ferma per un mese e mezzo

Per domenica a centrocampo ballottaggio tra Faragò e Dessena, mentre in avanti grande bagarre per i due posti da titolare.

di Andrea Riefolo, @Andrea_Rie2

Sono ripresi martedì pomeriggio ad Assemini gli allenamenti in preparazione della gara contro il Milan. La squadra rossoblu giocherà la seconda partita stagionale domenica 27 agosto alle 20:45 a San Siro, contro un Milan sempre più deciso a tornare ai vertici della Serie A, come hanno dimostrato nella campagna acquisti di quest’estate. Rastelli dovrà essere bravo a far dimenticare la sconfitta di sabato scorso contro la Juventus, ma a Milano non si prospetta una gara semplice.

CAGLIARI: REPORT INFORTUNATI E SQUALIFICATI

– Deiola: botta alla gamba. È rientrato in gruppo ad inizio settimana.

– Melchiorri: in recupero dalla rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Ancora lavoro personalizzato per lui, dovrebbe tornare per metà settembre.

– Rafael: trauma contusivo-distorsivo al polso destro. Sei settimane di stop per il brasiliano.

CAGLIARI: REPORT FORMAZIONE E BALLOTTAGGI

Altra gara dura per il Cagliari, che dopo aver affrontato la Juventus all’ “Allianz Stadium”, se la dovrà vedere contro un lanciatissimo Milan a Milano. Per questo, Rastelli potrebbe riconfermare il 4-4-2 visto contro la squadra di Allegri, che, tutto sommato, se l’è giocata a viso aperto per quasi tutto il primo tempo. Rastelli, infatti, tende a trasformare il solito 4-3-1-2, in un 4-4-2 difensivo e basato sulle ripartenze contro le squadre più blasonate.

Non ci dovrebbero essere grandi cambiamenti sia in difesa che a centrocampo, ad esclusione di Faragò: il centrocampista ex-Novara sarà infatti in ballottaggio con Dessena per il ruolo di esterno destro.
In avanti in quattro lotteranno per due maglie da titolare: Cop sarà in ballottaggio con Sau, mentre Farias con Joao Pedro. Difficile dire chi vedremo domenica in campo, ma ci sono buone possibilità di voto per tutti e quattro i giocatori. Nel caso Joao Pedro non dovesse giocare di nuovo titolare, nessun campanello d’allarme per voi fantapossessori: tornerà titolare, anche perché sta per rinnovare il suo contratto fino al 2020.

Probabile formazione Cagliari (4-4-2): Cragno; Padoin, Andreolli, Pisacane, Capuano; Cigarini, Barella, Faragò, Ionita; Farias, Sau.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy