Conferenza Bologna – Donadoni: “Maietta non ci sarà contro la Fiorentina”

Il tecnico rossoblu ha parlato alla stampa nella tradizionale conferenza della vigilia.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Alcuni importanti spunti fantacalcistici sono stati forniti da Roberto Donadoni, che alla vigilia dell’importante trasferta di Firenze ha rilasciato dichiarazioni importanti circa le condizioni fisiche e mentali di qualche suo giocatore e il modulo con cui il suo Bologna affronterà domani la Viola nell’anticipo delle 18:00.

DONADONI SUGLI INFORTUNATI

Maietta non ci sarà domani e forse neanche martedì: è importante, quando ci sono questi infortuni, non forzare i tempi, perché altrimenti si rischiano ricadute. Gli altri (Di Francesco e Destro hanno avuto problemi in settimana, ndr) li valutiamo oggi, ma dovrebbero esserci”.

DONADONI SU PALACIO

Palacio è un giocatore che cerca di ricoprire un ruolo specifico in campo e fuori sta dando un grande esempio. I più giovani stanno cercando di imparare da lui tante cose, tanti segreti del mestiere. Pian piano si sta inserendo nei nostri schemi, e di certo la sua presenza si rivelerà per noi utilissima”.

DONADONI SU PULGAR

“Ci sono situazioni in cui un giocatore si prende delle responsabilità. Questa idea mi piace, vedo il bicchiere mezzo pieno. Deve migliorare su quei dieci minuti di frustrazione che lo condizionano”.

DONADONI SUL MODULO OFFENSIVO

“Dipende sempre dai ragazzi: serve innanzitutto avere tutti gli atleti in buone condizioni. Il modulo diventa una conseguenza”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy