Casa Bologna: Donadoni ancora col 4-2-3-1, sempre a parte Masina. Allarme Destro!

Casa Bologna: Donadoni ancora col 4-2-3-1, sempre a parte Masina. Allarme Destro!

Report del giovedì: tutte le ultime news da Casteldebole, in attesa della 37a giornata di Serie A.

di Matteo Di Sabatino

Archiviata la pratica Pescara, il Bologna ha almeno tre buoni motivi per restare concentrato in vista della prossima partita a San Siro contro il Milan; superare il numero di punti in classifica ottenuti l’anno scorso (42, oggi siamo a 41), aiutare Destro a battere il suo personale record di gol in Serie A (13 centri con la Roma, ora siamo ad 11), e riscattare la figuraccia rimediata all’andata, quando gli uomini di Montella riuscirono a vincere in 9 contro 11 proprio nell’assalto finale. Sarà inoltre una sfida nella sfida per almeno tre componenti della squadra: Donadoni, che ha da sempre ribadito come queste sfide contro avversari più quotati debbano servire da stimolo ulteriore per dei ragazzi così giovani e che hanno ancora una lunga strada da percorrere prima di diventare atleti affermati, senza dimenticare il suo lungo trascorso in maglia rossonera; Destro, che proprio dal Milan è stato scaricato dopo sei mesi non entusiasmanti nella stagione 2014-15; Verdi, cresciuto nelle giovanili dei rossoneri e passato per la trafila che tanti ragazzi seguono, ossia quella dei prestiti infiniti fino al momento della cessione definitiva (con relativo pentimento del club d’origine aggiungeremmo in questo caso).

BOLOGNA: REPORT ALLENAMENTO ED INFORTUNATI

Prosegue l’insolito giovedì di preparazione a porte aperte; è invece una consuetudine quella di iniziare con un riscaldamento in palestra seguito da esercitazioni tecniche in campo e partita 11 contro 11 dove si è rivisto il 4-2-3-1 che con molta probabilità verrà riproposto anche contro il Milan.

Cambierà di certo uno degli interpreti, dato che Maietta ha accusato un affaticamento muscolare che non desta particolari preoccupazioni, ma visto il rientro di Gastaldello e la buona prova di Helander, probabilmente verrà tenuto a riposo. Anche l’utilizzo di Masina è in dubbio, il difensore in settimana si è limitato ad un lavoro personalizzato che non lascia ben sperare in un suo eventuale impiego; preoccupa infine la condizione di Destro, che a metà allenamento si è allontanato dai compagni per proseguire con esercizi in palestra.

Continua il recupero di Nagy, con lui Valencia.

FANTAPILLS

fantapills– DESTRO (con riserva): notizie dell’ultimo minuto ci fanno temere per la sua presenza da titolare, ma se l’allarme dovesse rientrare allora lo consigliamo sicuramente, sperando riesca ad incanalare positivamente la sua voglia di rivalsa nei confronti della sua ex-squadra.

– VERDI: come Destro, anche lui vorrà regalare un dispiacere alla squadra che lo ha svezzato calcisticamente, ma a differenza del compagno di squadra siamo sicuri non sfigurerà. Vive un momento positivo, quindi massima fiducia!

– TAIDER: potrebbe esser lui l’ago della bilancia; stavolta dovrà prestare maggior attenzione in fase difensiva rispetto a quanto fatto vedere col Pescara, ma se ci riuscirà sarà tutto il Bologna a beneficiarne; inoltre è spesso pericoloso con i suoi inserimenti in area.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy