Bologna, Donadoni esalta Verdi e Palacio: “Giocatori veri, che spirito!”. E adesso Destro rischia

Il tecnico dei felsinei, dopo la vittoria in trasferta sul Genoa, esalta i suoi due gioielli in sala stampa.

di Emanuele Strano

Tanta soddisfazione per mister Donadoni al termine di Genoa-Bologna, che ha visto i rossoblu trionfare grazie a un gol di Palacio:

Palacio ha uno spirito incredibile, si allena bene, non spende mai parole a vanvera, aiuta i compagni e dà l’esempio in campo. Quando vedi uno come lui adattarsi e calarsi nella nostra realtà in questo modo, deve essere un grande esempio per tutti”

E su Verdi: “Stasera ha dato continuità, facendo una partita da giocatore vero. Anche i compagni lo mettono nelle condizioni di fare bene, di esprimere certe cose. Quando Verdi avrà fatto un campionato di spessore giocando tante partite come questa sarà pronta per qualunque squadra”.

Intanto la Gazzetta dello Sport premia con un sontuoso 8 in pagella Palacio, migliore in campo. Rischia il posto Destro, in uno stato di forma completamente all’opposto rispetto al compagno, anche se l’ingresso in campo è stato positivo (6,5 il voto di Destro). Nel 4-3-3 dividerà le presenze proprio con El Trenza, che al momento parte avanti. Insufficiente Verdi: 5,5 per lui, punito per mancanza di guizzo finale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy