Casa Atalanta: in attesa di Dramè, ci si gode il trio Gomez-Kessie-Caldara

Report del giovedì: tutte le ultime news dalla sede nerazzurra.

di Matteo Borali

“Largo ai sogni senza paura, cavalchiamo questa avventura”. Così tuonava lo striscione della curva dell’Atalanta, che domenica ha affrontato e battuto la Roma. Un sogno dal quale nessuno riesce a svegliarla, nemmeno la straripante squadra giallorossa, che era stata data nettamente favorita nel pre-partita. Un sogno che continua quindi con la quinta vittoria consecutiva e porta la squadra neroazzurra a vertiginosi posti in classifica. Per Gasperini e i suoi ragazzi il prossimo appuntamento per continuare a sognare è fissato per domenica 27 novembre a Bologna.

ATALANTA: REPORT ALLENAMENTO 

Ma dopo la Roma testa immediatamente a Bologna? Verrebbe da dire di no, visto il lunedì di festeggiamenti e di riposo per la compagine neroazzurra. Difatti, gli allenamenti sono ripresi solo martedì pomeriggio al centro Bortolotti di Zingonia: lavoro atletico per chi ha giocato domenica, partitella con una formazione mista del settore giovanile per tutti gli altri, ad eccezione di Marco Sportiello, Mattia Caldara, Andrea Conti, Roberto Gagliardini, Alberto Grassi, Marco D’Alessandro e Andrea Petagna, impegnati nello stage della Nazionale. Mercoledì, sempre a Zingonia, allenamento alle 15:30 dedicato principalmente ad esercitazioni tecnico-tattiche.

ATALANTA: REPORT INFORTUNATI E/O SQUALIFICATI

– Si spera in un rientro di Dramè, fondamentale per Gasperini fino alla sua sfortunata lesione di primo grado. Qualora dovesse recuperare, per lui posto da titolare quasi sicuro.

– Difficile il rientro per Cabezas, che sta ancora svolgendo lavoro differenziato.

Konko, alle prese con una lesione di secondo grado, ne ha ancora per una ventina di giorni.

– Stop molto più lungo per Saugher, che sta proseguendo la riabilitazione per il crociato anteriore del ginocchio destro: lo rivedremo nel 2017.

Toloi salterà la partita col Bologna, per via della squalifica di una giornata inflittagli dal giudice sportivo Tosel.

FANTAPILLS

fantapills

– Fenomeno Caldara. “Segna più delle punte”. Questo il titolo de L’Eco di Bergamo sul gioiello di Gian Piero Gasperini. Il difensore ha i numeri da bomber di razza: tre reti nelle ultime quattro partite. Nell’ultimo mese solo Belotti e Nestorovski più prolifici del giovane bergamasco.

– Kessiè non si ferma più! Rigorista ormai indiscusso e una media da top player. Contro il Bologna è uno dei maggiori indiziati per il +3.

– Il Papu Gomez, che giocatore, che giocatore! Non servono parole per lui: da schierare!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy