Casa Atalanta: D’Alessandro o Mounier per sostituire Kurtic?

Report del giovedì: tutte le ultime news dalla sede nerazzurra.

di Marco Grano

Dimenticare la brutta e pesante sconfitta contro l’Inter: questo l’obiettivo di Gian Piero Gasperini nella settimana in preparazione della sfida interna con il Pescara. L’occasione per riprendere subito lo splendido cammino intrapreso fino alla partita di San Siro. I sogni europei non sono sfumati; al di là del modo in cui è arrivata, la sconfitta era un risultato da tenere in conto. La buona notizia è che dopo l’Inter, si è chiuso il trittico di scontri diretti, ed i quattro punti raccimolati con Napoli e Fiorentina restano un buon risultato.
In vista del Pescara Gasperini ha voluto disputare un’amichevole contro i dilettanti del Pontisola, invece dell’allenamento del mercoledì. Una scelta fatta anche per ritrovare la sicurezza in se stessi e la sfacciataggine, che finora hanno sempre contraddistinto i nerazzurri. Domenica l’Atalanta dovrà ritrovare quello spirito, e se potrà contare su Masiello, rientrato dalla squalifica, non potrà farlo su Kurtic, squalificato dopo il sesto giallo rimediato in Campionato. Anche per questo è servita la partita d’allenamento: Gasperini ha provato sia D’alessandro che Mounier, nel primo tempo insieme, nel secondo alternandoli. Per domenica qualche dubbio su chi partirà dall’inizio rimane: molto probabile che ci sarà staffetta tra i due.

ATALANTA: REPORT ALLENAMENTO

Dopo il consueto giorno di riposo, nel pomeriggio di martedì 14 marzo sono ripresi gli allenamenti in vista della gara contro il Pescara, in programma allo stadio di Bergamo domenica alle 15:00. Mister Gasperini ha fatto svolgere al gruppo esercizi di forza in palestra e di tecnica in campo. La sessione si è chiusa con una partitella su campo ridotto.

Nel pomeriggio di mercoledì, i nerazzurri hanno disputato una partitella d’allenamento contro il Pontisola, squadra militante in serie D e tra le cui fila militano due ex nerazzurri:  Ferreira Pinto e Vinicio Espinal.
Il risultato finale è stato 4 a 1 per l’Atalanta. Gasperini ha mischiato titolari e non, tra cui Hatebor, autore del gol che ha aperto le marcature, e Mounier, anche lui a segno ad inizio secondo tempo.

ATALANTA-PONTISOLA 4-1

MARCATORI: 18′ pt Hateboer, 37′ pt Inacio Joelson (P), 8′ st Mounier, 19′ st Kurtic, 30′ st Pesic

ATALANTA pt: Gollini, Konko, Masiello, Raimondi, Hateboer, D’Alessandro, Migliaccio, Grassi, Cristante, Mounier, Paloschi.
ATALANTA st: Gollini (25′ Rossi), Masiello (11′ Toloi), Bastoni, Zukanovic, Hateboer, Kessie (11′ Grassi), Migliaccio (11′ Kurtic), Konko, Mounier (11′ D’Alessandro), Gomez, Pesic. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

ATALANTA: REPORT INFORTUNATI

In infermeria resta solo Dramè, dopo che Migliaccio e Pesic hanno ripreso ad allenarsi con i compagni. Entrambi sono stati anche utilizzati da Gasperini nella partita con il Pontisolo, e dunque saranno disponibili per domenica.

Contro il Pescara, oltre a Dramè, l’unico assente sarà lo squalificato Kurtic.

ATALANTA INTERVISTE: GASPERINI E GOMEZ

Sul canale youtube dell’Atalanta Bergamasca Calcio, è possibile ascoltare le parole di Gasperini e Gomez sulla sconfitta contro l’Inter, e sul proseguo del Campionato.

FANTAPILLS

fantapillsGomez: in questo momento di difficoltà la squadra farà appello al suo leader, e di certo il Papu non si tirerà indietro, non deluderà i suoi compagni e non deluderà noi. Sabato schierate prima lui, e poi gli altri dieci.

Conti: nella batosta di San Siro, è stato l’unico a uscirne senza tutte le ossa rotte. Dalle sue parti l’Inter non ha fatto sfracelli, chiedere a Perisic per conferma. Vediamo alla fine della stagione quanto sarà diventato grande.

Berisha: dopo averlo esaltato per i numeri da big e per le prove convincenti, è ripiombato in terra con un bel tonfo. Vero che nel risultato di domenica c’è responsabilità di tutta la squadra, ma l’Inter ha tirato otto volte e segnato sette.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy