Ola Aina, una freccia per Mazzarri e il Fantacalcio

Ola Aina, una freccia per Mazzarri e il Fantacalcio

La stagione appena conclusa ha visto crescere le prestazioni di Ola Aina grazie a Mazzarri.

di Francesco Spada, @MoradinGE
Ola Aina Torino 2019

Durante la sua carriera Ola Aina non aveva mai avuto modo di mettersi in luce fino allo scorso anno, quando ha saputo sfruttare la fiducia concessagli da Walter Mazzarri al Torino. Un’autentica svolta per il difensore, con il tecnico granata che è riuscito a plasmarlo come esterno basso completo, tanto da garantirgli un posto da titolare nell’attuale Coppa d’Africa con la sua Nigeria dopo la mancata convocazione ai Mondiali di Russia 2018.

OLA AINA, L’UTILITÀ AL FANTACALCIO

Ola mi piace perché ci offre diverse soluzioni tattiche: può fare il terzino sinistro nella difesa a 4, ma se decidiamo di giocare con i 3 centrali la sua spinta sulla fascia lo rende ideale. Ha tecnica oltre che corsa, è un esterno completo. Aina andando al Torino è migliorato molto, rispetto ad un’anno fa è un’altro giocatore, non c’è confronto.” Queste le parole del ct Roht, che rendono bene l’idea della crescita e delle caratteristiche di Aina. Queste ultime sono ben note a Mazzari, che la prossima stagione sa di poter avere a disposizione un giocatore con più esperienza e di sicura duttilità.

Nella stagione appena conclusa sono state 22 le presenze da titolare con la maglia granata, 30 totali considerando quando è subentrato. La sua Media Voto non è stata proprio esaltante (5,79 secondo La Gazzetta dello Sport), ma i dati che lo rendono un buon colpo al Fantacalcio per la prossima stagione sono i 3 assist ed il gol messi a segno, un bottino niente male per un difensore. Dovesse alzarsi la Media Voto poi, parleremo di un giocatore che potrebbe finire subito dietro i top di reparto. E per quanto visto fino ad ora, i presupposti ci sono tutti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy