Milan: girandola portieri, cosa cambia in ottica fantacalcio

Milan: girandola portieri, cosa cambia in ottica fantacalcio

Mihajlovic ha scelto Donnarumma: per Diego Lopez infortunio diplomatico?

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Nelle ultime tre giornate scene di isterismo nelle leghe fantacalcistiche d’italia per i possessori di Diego Lopez. Il portierone spagnolo battuto all’asta come big di reparto insieme ai vari Buffon, Handanovic, Szczesny, è stato catapultato in panchina dopo il pareggio del Milan a Torino. Da quel momento il giovanissimo Donnarumma ha difeso la porta rossonera tra le mura amiche contro Sassuolo e Chievo e in trasferta contro la Lazio. Buone prestazioni del portierino, che ha subito solo 2 goal in tre partite, compiendo buoni interventi e piccoli errori, ma mostrando grande personalità.

Infortunio Diego Lopez, ecco i tempi di recupero

A rafforzare ancora di più la posizione di Donnarumma è il comunicato sull’infortunio di Diego Lopez che arriva a ciel sereno, tra lo stupore generale, dalla società rossonera: “AC Milan comunica che oggi Diego Lopez si è sottoposto a visita specialistica in Spagna dal professor Mikel Sanchez. Da qualche mese il portiere rossonero soffre di una tendinopatia rotulea al ginocchio sinistro, che è stata fin qui gestita con trattamenti fisioterapici senza interruzione di attività fisico-atletica e di allenamenti. A seguito del consulto odierno lo staff medico del Milan ha convenuto che Diego Lopez dovrà fermarsi per qualche tempo, per seguire uno specifico trattamento di cure.” Il comunicato della società di certo non ci aiuta a stabilire il possibile rientro del portiere spagnolo. La tendinopatia è di difficle gestione, soprattutto alla rotula, i tempi variano a secondo del soggetto e soprattutto dal tipo di infiammazione. E’ quindi difficile ipotizzare un rientro: si può andare da un mese a quattro mesi di cure. Di sicuro per i suoi possessori al fantacalcio che non possono operare sul mercato la notizia è una grossa tegola.

Diego Lopez, infortunio diplomatico?

Sui social network e tra gli addetti ai lavori si è pensato subito ad un’infortunio diplomatico, visto le prestazioni sportive del portiere spagnolo e la perdita della titolarità a favore di Donnarumma. Di certo le prestazioni del giovane portiere possono avere portato la società a spingere per questa decisione e fermare Diego Lopez che rimane comunque un professionista serio. A fronte di tutto questo, onde evitare facili fraintendimenti ecco le parole del portiere spagnolo direttamente dal profilo Facebook ufficiale. Immagine  

Considerazioni finali

Alle luce degli ultimi sviluppi, con l’infortunio di Diego Lopez, Abbiati diventa il secondo portiere rossonero dietro Donnarumma. Per chi possiede entrambi ed ha un mercato “dinamico”, invitiamo ad acquistare il giovane portiere tagliando Abbiati o, per essere sicuri, prendere tutto il blocco Milan. Per  le leghe che purtroppo devono aspettare il mercato invernale, serve solo pazienza. Diego lopez una volta ristablito dal suo infortunio, possa riprendersi il posto da titolare? La risposta è si, ha  le qualità, la personalità e il carattere per tornare a difendere la porta rossonera. Ora però godiamoci Donnarumma e lasciamolo tranquillo: è tutto nelle sue “grandi manone”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy