Milan: il Fantacalcio è un Flop, prima puntata

Da Donnarumma a Bonucci, da Kessiè a Biglia, da Calhanoglu a Kalinic e Andre Silva: i fantallenatori si interrogano sul futuro dei propri calciatori.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

La sontuosa campagna acquisti del Milan in estate aveva acceso la fantasia dei tifosi rossoneri e degli appassionati di Fantacalcio. Dopo soltanto 11 giornate di campionato però, la delusione dei fantallenatori è immensa: la difesa fa acqua da tutte le parti, il centrocampo è “invisibile” e l’attacco non punge. Oggi, in particolare, andiamo ad analizzare il momento no di Kessiè e Biglia, scoprendo insieme cosa fare dei due centrocampisti del Milan per il prosieguo della stagione.

FANTACALCIO MILAN: I GIUDIZI SU KESSIÈ E BIGLIA 

Sabato sera dopo Milan-Juventus anche un avvocato avrebbe avuto difficoltà a difendere Kessiè e Biglia: se il primo ha giocato male, l’argentino ha disputato un match ancora più scadente, attirando su di sè le critiche dei tifosi e non solo. Con Atalanta e Lazio erano risultati spesso decisivi e inamovibili nella scorsa stagione, ma al Milan sembrano essere precipitati in una difficoltà atletica oltre che tecnica.

Impietosi i giudizi della Gazzetta dello Sport nell’ultima giornata. Su Kessiè: “Avendo in corpo una stanchezza di fondo, quando sbaglia lo fa grossolanamente. Gli errori in appoggio sono da tempo sopra la soglia dell’accettabile, l’esplosività muscolare di inizio stagione non c’è più.”

Commento ancora più duro su Biglia: “Un regista che non dirige, un uomo regalato agli avversari con evidenti problemi di tenuta. Il raggio dei passaggi supera raramente i dieci metri e quando ci prova meglio dimenticare. Perde Dybala sull’azione del primo gol.”

FANTACALCIO MILAN: I NUMERI DI KESSIÈ E BIGLIA 

Dopo 11 turni i numeri di Lucas Biglia sono impietosi: 9 presenze, Mv 5.65 , Fm 5.6 , 1 ammonizione e nessun bonus, ma soprattutto un’involuzione tecnica che è difficile da analizzare. Non molto distante è la Mv (5.73) di Franck Kessiè, che a differenza dell’argentino salva parzialmente la sua prima parte della stagione con una Fm del 6.45 grazie a 2 gol (su rigore), 1 assist e 2 ammonizioni in 11 presenze.

FANTACALCIO MILAN: COSA FARE CON KESSIÈ E BIGLIA?

I fantallenatori si interrogano su cosa fare e, soprattutto, se continuare a dar loro fiducia o scambiarli senza pentirsene. Il primo consiglio che possiamo darvi  per le prossime partite è  di accantonare sia Kessiè che Biglia, in attesa di vedere i primi segnali di risveglio. Ad oggi per voi scambiarli sarebbe deleterio e rischiereste di arrivare a giocatori di basso profilo, con i vostri compagni di lega che potrebbero approfittare del periodo di scarsa forma dei centrocampisti rossoneri.

Si potrebbe pensare, piuttosto, di tagliare Lucas Biglia in leghe a 6 e 8 partecipanti, sostituendolo con un titolare di una squadra media che garantisca buoni voti e sporadici bonus. L’argentino, a differenza di quando giocava nella Lazio, difficilmente andrà a bonus (i rigori non gli appartengono più) e fantacalcisticamente parlando ha perso parecchia appetibilità.

Discorso diverso per Franck Kessiè. L’ex Atalanta è decisamente più propenso al bonus, per via della posizione di mezzala box to box. Non solo: essendo uno dei due rigoristi designati (R.Rodriguez è l’altro concorrente), può ancora regalare alcune soddisfazioni ai proprio fantapossessori, senza dimenticare le ottime qualità di inserimento che lo portano ad avere almeno 1-2 occasioni nitide a partita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy