Consigliati Mantra 34ª giornata

Sì preannuncia un fine settimana scoppiettante con molte squadre di serie A che devono vincere assolutamente per salvare la stagione e la faccia.

di gloreti

Buongiorno ragazzi! Dopo feste e ponti vari, è ora di tornare a schierare la nostra formazione e di farlo da venerdi, a maggior ragione per la sfida Juventus-Atalanta che promette spettacolo.

I portieri migliori di questo turno da schierare sono Lamanna, Rafael e Tatarusanu, tutti e tre hanno partite relativamente facili sulla carta e non dovrebbero correre troppi rischi.
In difesa, iniziando dai difensori destri, non si possono non consigliare Conti, D’Ambrosio Widmer, tutti e tre hanno regalato ottime soddisfazioni quest’anno e potrebbero regalarne altre.
difensori centrali consigliati per questa giornata sono Bonucci, leader della retroguardia bianconera, Astori, che ha anche segnato nell’ultima di campionato, e Silvestre, che potrebbe sempre regalare qualche bonus come ai tempi di Catania e Palermo.
Infine, come difensori sinistri si consigliano Masina, Murru e Pasqual, tutti e tre con le loro qualità potrebbero regalare qualche gioia.
A centrocampo incominciando come sempre dai mediani, sì possono azzardare L. Rigoni, Locatelli e Torreira. Tutti e tre hanno la possibilità di riscattarsi dal questo periodo poco felice e dovranno farlo con la propria tecnica.
Continuando, gli esterni consigliati sono Lulic, il quale nei derby risulta spesso decisivo, mentre dall’altra parte possiamo suggerire Emerson Palmieri,  sempre più ennesimo gioiello scoperto dal nulla da Sabatini ed infine Laxalt.
Inoltre, come centrocampisti centrali non possiamo non suggerire Vecino, Strootman e Pjanic i quali ultimamente stanno regalando ottimi risultati.
Come ali (W), qui bisogna mettere il turbo e allora si schierano le ali quelle in grado di volare come Cuadrado, Bernardeschi e Krejci.
Infine, come trequartisti sì propongono tre veri e propri fantasisti, con i pochi pro e i tanti contro: Benali, Birsa e Praet.
Passando all’attacco, come seconde punte (A) non si può lasciar fuori Thereau, capace di chiedere scusa ai propri fantallenatori per il rigore sbagliato all’ultimo turno, e per ovvi motivi  Keita e Salah, tutti e due potrebbero risultare decisivi.
Infine come punte centrali, suggeriamo Lapadula, Higuain e Matri i quali saranno i terminali offensivi delle proprie squadre e dai quali ci si aspetta gol pesanti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy