Lega a 10 o superiori, la strategia per vincere il fantacalcio

Lega a 10 o superiori, la strategia per vincere il fantacalcio

Abbiamo studiato (e provato) per voi una strategia vincente, per leghe a 10 o superiori!

di Federico Cannestraro

Vi proponiamo un ulteriore strumento, e relativa analisi, sfruttando la griglia incroci (che trovate qui), per poter costruire una rosa competitiva in leghe a 10 o superiori.

Il gioco fondamentalmente è semplice, l’obiettivo principale è quello di realizzare una difesa e centrocampo low-cost con 8 titolari sicuri, spendendo solamente qualche credito per ogni giocatore,  il che comporterà senz’altro una spesa global contenuta. Comprare 16 titolari (con la griglia utile per conoscere gli incroci casa/trasferta) ci permetterà di non giocare mai in 10. Ma non solo.

Potete vedere qualche esempio nel nostro articolo sulla griglia difensori low-cost (qui)

IL GRANDE VANTAGGIO: UN ATTACCO TOP

Avendo risparmiato negli altri reparti si avrà molto più budget del solito a disposizione per l’attacco, potendo permettersi almeno 1 top in attacco, probabilmente anche 2 , più vari altri semitop da acquistare per un reparto davvero competitivo.

Tramite la griglia si avrà un reparto dal 6 fisso in difesa e a centrocampo, più un attacco da almeno due gol, se non di più, ogni settimana, realizzando praticamente sempre un punteggio superiore al 70, media assolutamente decisiva in leghe a 10 o più!

POI, A GENNAIO…

A gennaio, spesso e volentieri le aste sono indirizzate sul grande nome che è appena arrivato (vedi Immobile lo scorso anno), difficilmente gli avversari con più crediti si focalizzeranno su calciatori che giocano a centrocampo o in difesa. E così voi, avendo l’attacco già abbondantemente sistemato, potrete concentrarvi sull’alzare la qualità di centrocampo e di difesa, andando a completare la stagione da protagonisti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy